Ping: un’app per sostituire i biglietti da visita

Di , scritto il 07 Febbraio 2017

Ping è un’app per iOS che ha intenzione di mandare in pensione i tradizionali biglietti da visita cartacei, finora strumento indispensabile per presentarsi nel mondo del lavoro.

Quando incontra un potenziale cliente o fornitore, per presentarsi l’utente deve soltanto digitare l’indirizzo email della persona che ha davanti. Il software permette di svolgere le seguenti operazioni:
* Inviare al nuovo contatto il profilo dell’utente mediante email insieme a una sezione di suggerimenti personalizzabili per ispirare una nuova conversazione o proseguire il contatto.
* Scoprire di più sulla persona che abbiamo incontrato e/o l’azienda per cui lavora e accedere alle pagine dei social network su cui eventualmente sono attivi.
* Esplorare i propri contatti in base alla data di primo incontro e anche aggiungere anche delle note e dei promemoria in corrispondenza della loro “scheda”.

L’applicazione è gratuita, per ora disponibile soltanto in lingua inglese.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009