L’intelligenza artificiale sempre più protagonista degli investimenti finanziari

Di , scritto il 08 Settembre 2017

Torniamo a parlare dei robo advisor, quei software che, prendendo in considerazione variabili come i volumi e la volatilità dei mercati, indicano in tempo reale quale sia la strategia d’investimento finanziario migliore. La tendenza a sfruttare l’Intelligenza Artificiale (IA) nel settore degli investimenti è in crescita esponenziale. Secondo alcune statistiche nel 2016 il 66% della compravendita di titoli azionari è avvenuto mediante l’utilizzo di questi algoritmi, così come il 49% delle transazioni sui future e il 39% di quelle sulle valute.

Che cosa valutano gli algoritmi degli investitori automatici per mettere a punto la loro strategia di trading, ovvero per decidere se comprare o vendere? Alcune variabili come le seguenti:
* andamento del prezzo di un titolo in un lungo lasso di tempo, ad esempio 10 anni
* livello di prezzo sensibile, ad esempio il superamento di una cifra predeterminata nel prezzo
* volumi degli scambi
* volatilità dei prodotti finanziari
* anomalie nel flusso degli ordini

I software più avanzati sono addirittura in grado di scandagliare le conversazioni in rete (soprattutto sui social network) tra addetti ai lavori, mediante una raffinata analisi automatizzata delle parole usate dai trader per carpirne le opinioni in tempo reale.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009