Broker online migliori: quali sono e come sceglierli?

Di , scritto il 12 Marzo 2017

Broker online migliori: quali sono e come sceglierli?Broker online: quali sono i broker migliori per fare trading online? Quali parametri bisogna tenere in considerazione per scegliere bene? Le piattaforme di trading online sono molto numerose, e ognuna ha una sua differente strategia di marketing e i suoi specifici punti di forza. Prima di tutto conviene stabilire quali parametri possono essere più importanti per noi, e in base a quelli individuare quali possono essere i migliori broker online per le nostre esigenze. Un broker online è un sito su cui, registrandosi, è possibile vendere e acquistare strumenti finanziari e valute. Per poter operare sul mercato italiano, un broker online deve essere iscritto alla Consob. Può trattarsi di una società specializzata nata appositamente come servizio di trading online, oppure può trattarsi di un servizio offerto dalle banche ai correntisti. Le maggiori banche offrono questo servizio, compreso Poste Italiane.

Lo scopo tipico è quello di guadagnare facendo operazioni a brevissimo termine, per beneficiare delle variazioni di prezzo degli strumenti scambiati, nel giro di pochi giorni, ore o anche minuti. Questo tipo di strategia di investimento può garantire rapidi guadagni ed altrettanto rapide perdite, se non si conosce con una certa sicurezza il funzionamento dei titoli e dei mercati su cui si sta andando ad operare. Tra i broker migliori operanti attualmente in Italia possiamo includere Tradeo, Plus500, 24Option, Markets.com, Iq Option. Sul sito Economia-italia.com è possibile trovare le caratteristiche e i criteri di scelta per orientarsi tra i migliori broker online.

Gli strumenti finanziari che si possono acquistare e vendere attraverso i Broker Online migliori sono azioni, obbligazioni, titoli di stato, fondi, titoli derivati di tutti i tipi (warrants, futures, options etc.). E’ possibile partecipare al primo collocamento di azioni e obbligazioni (mercato primario), così come si può fare compravendita di titoli già emessi (mercato secondario.) Alcuni broker online permettono di fare speculazioni sul valore delle valute, attività chiamata comunemente Forex, e nel mix delle valute stanno venendo inserite anche le cripto valute, come Bitcoin, ETH etc. Esistono broker online specializzati nella speculazione sulle valute, chiamati comunemente Forex. Se si vuole investire solo nelle cripto valute, esistono delle borse online specifiche, chiamate comunemente Exchange, che permettono di muoversi su molte cripto valute diverse e anche di scambiarle.

Un tipo di speculazione che sta diventando sempre più popolare è quelle delle opzioni binarie. Le opzioni binarie sono titoli derivati che permettono di “scommettere” su aumento o diminuzione di prezzo di una vasta gamma di titoli e valute, a brevissimo termine, da 5 minuti a 24 ore. Le opzioni binarie promettono elevati rendimenti, a fronte di un rischio altrettanto elevato di perdita. Anche da questo punto di vista, le piattaforme di broker online possono comprendere, o meno, le opzioni binarie tra gli strumenti su cui si può operare, così come esistono piattaforme specializzate in opzioni binarie.


1 commento su “Broker online migliori: quali sono e come sceglierli?”
  1. daniele caarta ha detto:

    Molto interessante , un articolo simile l’ho letto su http://miglioribrokeropzionibinarie.net , l’importante è informarsi bene sull’argomento per non buttare soldi


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009