Ripercorriamo la storia dei pagamenti con BANCOMAT® e Feduf

Di , scritto il 13 Giugno 2017

Dal baratto ai micropagamenti: questo il suggestivo titolo di un’infografica a cura della società BANCOMAT® in partnership con Feduf (Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio) che spiega in maniera chiara e concisa come si sono evoluti i metodi di pagamento nella storia dell’umanità.

L’infografica si presenta come una sorta di slideshow di una ventina di pannelli nei quali, in compagnia di un simpatico uccellino e di una gradevole grafica “fumettosa” vengono spiegate in poche frasi quali sono state le pietre miliari nella storia dei pagamenti. Risulterà immediatamente chiaro come l’evoluzione in questo settore abbia portato a sempre maggiore semplificazione della vita quotidiana commerciale e della sicurezza delle transazioni.

Riassumeremo le tappe dell’evoluzione brevemente qui sotto, ma vi consigliamo di vedere con i vostri occhi la presentazione e di farla vedere anche ai vostri figli, perché la troveranno sicuramente simpatica e interessante.
* Il baratto, fin dalla notte dei tempi (ad esempio presso gli egizi e i greci), ovvero lo scambio di beni o servizi.
* L’uso di monete in metallo (forse introdotte in Asia Minore verso il VII secolo a.C. e poi diffuse dai macedoni e dai romani nel loro impero).
* L’uso delle banconote (un’invenzione cinese del IX secolo d.C , portate in occidente da Marco Polo e diffuse capillarmente a partire dall’età napoleonica).
* Le carte di pagamento, prima analogiche e poi elettroniche, oggi diffuse anche nella versione di carte “contactless”, ovvero operanti a breve distanza, anche senza inserimento fisico nei lettori.
* L’evoluzione naturale delle carte di pagamento è la virtualizzazione, ovvero il pagamento mediante smartphone.

Le carte di debito sono il metodo di pagamento promosso dalla società BANCOMAT®, così tanto diffuse nel nostro paese che il marchio registrato viene da decenni usato come nome comune per indicare la scheda, lo sportello, il circuito, l’operazione di prelievo/pagamento. In realtà, per essere precisi bisognerebbe parlare di BANCOMAT® per indicare il Circuito nazionale di prelievo presso gli sportelli bancari e di PagoBANCOMAT® per fare riferimento al Circuito nazionale di pagamento mediante POS. Prendete anche questa ultima piccola informazione da come un’ulteriore “pillola” da aggiungere alla vostra cultura sulle carte di debito.






Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009