Obbligazioni

  • Che cosa pensare dei Green bond

    Con il termine green bond si intendono le obbligazioni che consentono ad aziende private o a enti pubblici di raccogliere fondi per la realizzazione di infrastrutture che mirano a migliorare l’efficienza energetica. Il mercato ha da sempre accolto con favore questo tipo di prodotti di investimento, che fa propria una sempre maggiore attenzione alle tematiche…

    Di , scritto il 09 Maggio 2017
    Altro in: Obbligazioni
  • Quando per le obbligazioni è preferibile la gestione attiva

    Abbiamo parlato più volte sulle nostre pagine sulla differenza tra gestione attiva e gestione passiva, argomento su cui il dibattito è da sempre molto acceso e le argomentazioni assai forti da entrambe le parti. Attualmente la quantità maggiore dei flussi d’investimento viene riversata sulle gestioni passive, sia per le azioni che per le obbligazioni –…

    Di , scritto il 03 Maggio 2017
    Altro in: Obbligazioni
  • Green bond: quali sono le qualifiche che rendono le obbligazioni ecocompatibili

    Qualche tempo fa i nostri colleghi di soloecologia hanno pubblicato la notizia che la Francia ha messo sul mercato dei green bond, obbligazioni che permettono a società private o enti pubblici di raccogliere fondi per realizzare infrastrutture utili al miglioramento dell’efficienza energetica. Non è certo il primo caso. Due mesi fa ne circolavano già 600…

    Di , scritto il 22 Settembre 2016
  • Le nuove Obbligazioni Eni 2022 e 2028 viste più da vicino

    Grande successo per le ultime obbligazioni di casa ENI: i bond Eni con scadenza a sei e dodici anni che offrono dei rendimenti di tutto rispetto con i tempi che corrono: rispettivamente 0,80% e 1,62%. Tutto questo nonostante il fatto che il prezzo del petrolio sia in picchiata, con conseguente calo degli utili per il…

    Di , scritto il 11 Maggio 2016
  • Quali alternative al BTp nel settore obbligazionario?

    Le mosse della BCE (in primis il quantitative easing) e le incertezze sul futuro dell’euro e della moneta unica stanno suscitando molti cambiamenti sui mercati. Chi possiede titoli di stato ha già visto dei cali nelle plusvalenze in conto capitale e per i prossimi anni la situazione non è destinata a migliorare. Quindi è decisamente…

    Di , scritto il 29 Giugno 2015
  • Tipologie di rischio negli investimenti obbligazionari

    rischio

    Nel settore finanziario, oltre al rischio generico (o rischio sistemico, ovvero non eliminabile, perché dipendente dalle fluttuazioni del mercato) per ogni asset class valgono componenti di rischio specifico diverse, legate al singolo titolo. Per quanto riguarda le obbligazioni, quelle principali sono quattro, che riassumeremo brevemente e con parole semplici. Rischio emittente: indica la capacità della…

    Di , scritto il 20 Aprile 2015
  • Caduta dei rendimenti obbligazionari dopo il QE: come investire oggi

    Obbligazioni

    di Riccardo Alberti Come è ormai noto anche ai non addetto ai lavori, la cosiddetta “cura Draghi” prevede un’espansione monetaria da compiersi mediante l’acquisto di obbligazioni governative dell’area euro da parte della Banca Centrale Europea. Tale operazione, aumentando il lato della domanda, ha già fatto e farà scendere ancora di più il tasso di interesse…

    Di , scritto il 23 Marzo 2015
  • Obbligazioni in valuta estera: perché sono rischiose

    Forse potrebbe essere interessante per i nostri lettori che si riconoscono nella categoria dei piccoli risparmiatori spendere qualche parola a proposito delle obbligazioni in valuta estera, ad esempio in real brasiliani, in dollari neozelandesi, in dollari USA e via discorrendo. Apparentemente possono offrire dei rendimenti allettanti e di fatto questa categoria di prodotto del mercato…

    Di , scritto il 09 Febbraio 2015
  • Che cosa sono le obbligazioni reverse floater

    Nell’ambito delle obbligazioni strutturate rientrano anche le obbligazioni reverse floater, ovvero una tipologia di obbligazioni (di solito a medio o lungo termine) composte dalla combinazione di un’obbligazione ordinaria con uno swap. Per esse è previsto dal regolamento di emissione in una prima fase il pagamento di cedole fisse iniziali decisamente più elevate rispetto ai tassi…

    Di , scritto il 18 Novembre 2014
  • Fine 2014: perché gli investimenti in obbligazioni non sono totalmente da evitare

    Tutti i consulenti del settore finanziario sono abbastanza concordi nel ritenere che gli investimenti obbligazionari non siano più quel buon affare che sono stati negli ultimi anni. Per non perdere il treno occorre rimodulare il proprio mix in portafoglio in chiave azionaria. Qualche dato per confortare queste affermazioni è d’obbligo. Per quanto riguarda i fondi…

    Di , scritto il 08 Ottobre 2014

1 2 3 6
Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009