Da oggi anche i fondi comuni sono negoziati alla Borsa Italiana

Di , scritto il 01 Dicembre 2014

Piazza affari borsa italianaSono passati quasi 30 anni dall’arrivo dei fondi comuni di investimento di diritto italiano, che proprio oggi, 1 dicembre 2014, iniziano a essere quotati a Piazza Affari nel segmento ETFPlus, insieme alle SICAV – anch’esse new-entry.

Si tratta da sempre di uno degli strumenti finanziari preferiti dai piccoli risparmiatori e l’evento ha una portata epocale perché significa rendere (almeno in teoria) alla portata di tutti una galassia del valore che si aggira sui 655 miliardi di euro. Gli investitori potranno ora acquistare direttamente fondi e SICAV senza passare per i canali tradizionali. Col tempo è probabile anche un aumento delle masse gestite, della qualità e della quantità delle scelte di investimento. Si creerà anche maggiore competizione tra le case di investimento con un eventuale calo dei prezzi. La “selezione naturale” porterà a una sopravvivenza dei consulenti più meritevoli, quelli più indipendenti, che riusciranno a crea valore e a gestire attivamente il rischio.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009