L’e-commerce traina la ripresa: consegne in crescita per 9 aziende su 10

Di , scritto il 03 Marzo 2022

Gli ultimi due anni sono stati particolarmente positivi per l’e-commerce, che sta facendo da traino alla ripresa di tante aziende che hanno deciso di investire sulle tecnologie digitali. È ciò che emerge da una ricerca effettuata da Geotab, società di punta nel campo dell’IoT e dei veicoli connessi, che evidenzia come ben 9 aziende su 10 abbiano ottenuto aumenti per ciò che riguarda le consegne. Ecco il quadro della situazione.

Crescono gli acquisti online: i dati Geotab

Geotab, società che si occupa da anni dell’applicazione delle nuove tecnologie nel settore dei trasporti per rendere le strade più sicure e migliorare i business aziendali, ha recentemente stilato un rapporto sullo stato di salute dell’e-commerce e sulle evoluzioni nella logistica dell’ultimo miglio.

In particolare, l’indagine ha rilevato come per oltre 9 aziende italiane su 10 (93%) ci sia stato nell’ultimo anno un incremento nel numero di consegne effettuate, un dato trainato soprattutto dall’aumento delle vendite online. L’impatto positivo dell’e-commerce sulle attività imprenditoriali è riconosciuto da più parti, tanto che ben il 95% degli intervistati ha dichiarato di aver ottenuto benefici dalle vendite online.

Il fenomeno sembra essere piuttosto generalizzato e investe un po’ tutte le categorie merceologiche, con segnali particolarmente positivi per il food e l’abbigliamento, settori che stanno ottenendo grandi benefici dalla diffusione di app specializzate e servizi di delivery che permettono di soddisfare le esigenze di tantissimi utenti.

Di fronte a un quadro decisamente positivo come quello descritto, appare evidente la necessità per le aziende di dotarsi di sistemi sempre più avanzati di gestione dei prodotti e di organizzazione logistica, al fine di giungere a un’offerta sempre più personalizzata e vicina ai bisogni delle diverse categorie demografiche. In particolare, risulta fondamentale l’implementazione di soluzioni telematiche per il fleet management, attualmente in essere nel 66% delle aziende, in grado di garantire una maggiore competitività ed efficienza a tutti i livelli.

I motivi del successo dell’e-commerce

Il boom registrato dall’e-commerce negli ultimi anni affonda le sue radici in diverse ragioni, legate sia al miglioramento delle tecnologie informatiche che ad aspetti di natura sociale.

La diffusione delle tecnologie digitali ha modificato infatti molte abitudini dei consumatori, spingendoli sempre più verso il web sia per effettuare l’acquisto di beni fisici che per usufruire di servizi digitali, da quelli per l’utilizzo di passatempi online, come i giochi di poker online gratis disponibili su PokerStars.it, fino all’intrattenimento audiovisivo attraverso piattaforme come Netflix e Amazon Prime Video: ciò ha spostato un’importante fetta di mercato dal mondo fisico a quello digitale, assicurando maggiori opportunità a tutti i soggetti coinvolti nella filiera.

Per le imprese, la possibilità di vendere online si traduce in una potenziale presenza a livello globale, favorita da strumenti in grado di connettersi con utenti dislocati in ogni parte del mondo, mentre i consumatori trovano a propria disposizione soluzioni che permettono di accedere a un’offerta di prodotti estremamente più ampia e a servizi di consegna a domicilio ormai sempre più veloci e pratici. Tutti questi elementi, incrociati tra loro, creano un sistema altamente efficiente in grado di dare valore, non soltanto economico, a tutti i soggetti coinvolti. Un quadro in continuo divenire che, nelle previsioni degli analisti, potrà solo migliorare grazie alle innovazioni che troveranno spazio nei prossimi anni.

Prospettive per il futuro: cresce la fiducia delle aziende

La situazione descritta apre a un discreto ottimismo da parte delle aziende, tanto che ben 8 su 10 si mostrano fiduciose per il futuro. Affinché la ripresa sia possibile, però, è importante investire in innovazione e tecnologia e rivedere quelle pratiche organizzative ancora legate al passato, un problema che in un tessuto economico come quello italiano, composto da tante piccole imprese, potrebbe risultare di ostacolo.

Proprio l’e-commerce, combinato ad adeguate strutture logistiche, potrà essere in questo senso una importantissima molla per spingere le PMI italiane verso un futuro più roseo, in cui molte delle barriere storiche finiranno per essere abbattute dalle innovazioni.

Leggere il cambiamento e, laddove possibile, anticiparlo sarà dunque fondamentale per una crescita ancora più forte che permetterà di recuperare terreno dopo anni di generalizzata difficoltà.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009