In Cina è sempre più caccia all’oro

Di , scritto il 04 Dicembre 2009

Oro_cineseLa Cina si conferma ai primi posti tra i ‘cercatori’ del prezioso metallo. Un anno fa il gigante asiatico è infatti diventato il più grande produttore al mondo di oro, superando il Sudafrica. E quest’anno si prepara a battere l’India come il più forte consumatore. Nel 2009 la domanda di oro supererà le 450 tonnellate, ben 100 più di un anno fa, mentre la produzione è salita a 310 tonnellate, 30 in più del 2008.

Come in tutto il resto del mondo anche qui l’oro è un bene rifugio. Appena hanno qualche modesto risparmio, i cinesi comprano oro. Lo regalano per le nozze, anche perché il metallo è bello e si può mettere in mostra. La crisi ha colpito questo paese meno di altri e il governo spinge per un aumento dei consumi interni. E tutto questo si vede anche nelle gioiellerie, dove i cinesi comprano anche moltissimi diamanti: a quando il record in questo settore?


1 commento su “In Cina è sempre più caccia all’oro”
  1. […] questi tempi l’oro è un bene rifugio, ma anche una delle risorse a cui attingono coloro che hanno bisogno impellente di contanti e per […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009