USA, il crollo delle case favorisce gli acquisti

Di , scritto il 05 Settembre 2008

case

Il drammatico sgonfiamento della bolla dei prezzi del mercato immobiliare sta producendo l’atteso effetto di rilanciare gli acquisti di abitazioni negli Stati Uniti. Secondo quanto rivela la MBA (Mortgage Banker’s Association), infatti, nell’ultima settimana le case acquistate sono aumentate del 7,5% rispetto alla settimana precedente.

Occorrerà ora verificare in che modo il trend degli acquisti nel real estate proseguirà anche nei prossimi mesi.

Ciò che pare certo è che il 2009 si caratterizzerà per un discreto ammontare di case pignorate da collocare sul mercato, probabilmente a prezzi appetibili. Il volume degli acquisti potrebbe pertanto parzialmente rigonfiarsi già entro qualche mese, sebbene a livelli non simili a quelli del picco recentemente conosciuto.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009