Guida al “Monitoraggio della salute d’impresa”, un ausilio da TeamSystem per PMI e micro-imprese

Di , scritto il 06 Luglio 2022
salute impresa

TeamSystem, gruppo leader in Italia nel settore dei software gestionali e nei servizi di formazione per aziende, professionisti e associazioni, dimostra ancora una volta di essere all’avanguardia e di affrontare con serietà i bisogni dei suoi clienti. Da questa pagina del loro portale è possibile scaricare a titolo gratuito un’interessante guida rivolta a imprese di dimensioni micro, piccole o medie per destreggiarsi meglio in tre ambiti oggetto di vari cambiamenti negli ultimi anni:

  • analisi dello stato di salute dell’impresa;
  • analisi dei dati di bilancio;
  • monitoraggio della salute dell’azienda in prospettiva presente e futura.

L’iniziativa è nata dopo l’entrata in vigore del “Codice della crisi d’impresa” all’incirca un anno fa, in base al quale le aziende devono munirsi di un adeguato assetto organizzativo, mentre i professionisti che li assistono sono tenuti a segnalare all’azienda ogni evidenza di squilibri economici e finanziari.

Ecco una breve sinossi dei concetti trattati nella guida TeamSystem:

1. Dati di bilancio: un’osservazione che va ben oltre l’analisi di utile e fatturato, ma valuta anche solvibilità, liquidità e redditività, tre fattori che devono risultare in equilibrio, per dare un buon indice di affidabilità creditizia (credit score).

2. Analisi dei flussi di cassa mediante il rendiconto finanziario.

salute impresa

3. Posizione Finanziaria Netta (PFN): un indicatore costituito dalla differenza tra l’insieme di debiti di natura finanziaria dell’impresa e le sue disponibilità liquide o comunque facilmente liquidabili.

4. Rapporto con la banca visto dalla prospettiva della Centrale Rischi, il sistema informativo di Bankitalia.

5. Patrimonio netto in rapporto alle soglie stabilite dalla legge: se risulta positivo è seguito dal calcolo del DSCR (Debt Service Coverage Ratio), un indicatore della capacità dell’azienda di ripagare i debiti finanziari in rapporto ai flussi di cassa.

6. Rating del credito: una valutazione olistica e sintetica dell’affidabilità creditizia di un’azienda da presentare a banche e a investitori.

Un ultimo titolo dell’indice è autoesplicativo: “La salute di un’impresa non si misura dalla sua grandezza o dal suo fatturato”, bensì dalla gestione perfettamente bilanciata delle risorse, che nasce da monitoraggio costante e dall’intervento tempestivo su fattori cruciali che possono fare dell’azienda un organismo virtuoso e incrollabile anche davanti all’estrema volatilità dei mercati e alle crisi globali. In partnership con l’agenzia di rating ModeFinance, TeamSystem ha messo a punto per i suoi clienti un Software in Cloud, chiamato Check Up Impresa, che monitora l’equilibrio economico-finanziario delle aziende analizzandone i più importanti indicatori di business. Uno strumento utilissimo, che guida passo passo nel monitoraggio dell’attività finanziaria aziendale e permette di accedere con più facilità ai finanziamenti bancari, e di essere in linea con gli obblighi previsti dal Codice della crisi di impresa.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009