Comprare Bitcoin: 5 consigli per iniziare

Di , scritto il 08 Luglio 2021
bitcoin

I Bitcoin stanno attirando sempre più l’attenzione degli investitori, soprattutto dopo aver toccato il massimo storico di 42mila dollari nelle prime settimane del 2021. Ma entrare nel mondo del trading della più famosa delle criptovalute può intimidire chi sta muovendo i primi passi nel settore, e a ragione, data la complessità e instabilità di questo mercato.

Ci sono tuttavia alcuni accorgimenti che gli aspiranti investitori possono seguire per iniziare col piede giusto e migliorare la possibilità di raggiungere i risultati sperati.

Approfondisci l’argomento

Per fare scelte finanziarie corrette è importante sapere con cosa si ha a che fare. Prenditi del tempo per fare ricerche e capire come funziona il sistema della blockchain su cui si basano Bitcoin e le altre criptovalute, e come permette di immagazzinare e mantenere sicuri i dati. E, se possibile, trova persone esperte del settore che possano rispondere alle tue domande e chiarire i tuoi dubbi sulla tecnologia in cui stai per investire.

Inizia con cautela

Quello delle criptovalute è un mercato giovane e soggetto a forti fluttuazioni, che lo rendono estremamente rischioso. Meglio iniziare investendo piccole somme che ci si può anche permettere di perdere. Decidi a quale prezzo vuoi comprare Bitcoin e mantieni il tuo proposito, aspettando pazientemente che Bitcoin raggiunga quella quotazione. E, quando lo fa, acquista in quantità moderate, investendo il tuo capitale un po’ alla volta.

Diversifica i tuoi investimenti

Puntare tutto su un solo asset non è mai una scelta saggia, e questo vale anche per il settore delle criptovalute. Anche se Bitcoin è quella con la maggiore visibilità, ne esistono molte altre, come Ether o Ripple. Diversificare gli investimenti in monete digitali permette idealmente di compensare le perdite di una valuta con il rialzo di un’altra, stabilizzando le entrare.

Usa un wallet

Quando si ha a che fare con asset dematerializzati la sicurezza dei propri investimenti è fondamentale. Per questo, una volta acquistati Bitcoin su un exchange o una piattaforma di trading, è importante trasferirli in un “wallet” che ne archivi le chiavi di accesso pubbliche e private. Possono consistere in software online (hot wallets), memorie hardware offline (cold wallets), persino in stampe di QR codes delle chiavi (paper wallets).

Acquista e dimentica

I Bitcoin che hai acquistato andranno inevitabilmente incontro a fluttuazioni. Inseguire le tendenze e lanciarsi in scommesso a breve termine sono raramente strategie vincenti. In questo settore un atteggiamento passivo di solito paga molto di più. Comprare e conservare i propri asset è la scelta più semplice ed economica, e quella che garantisce i risultati migliori per la maggior parte degli investitori.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009