Bitcoin e criptovalute nei casino online italiani AAMS

Di , scritto il 08 Agosto 2019
cripto valuta

Vi è stato un momento, circa un paio di anni fa, in cui la cripto valuta sembrava l’unico argomento di cui parlare. Con il valore della valuta digitale alle stelle, i comuni mortali si chiedevano come mai nel loro portafogli non vi fosse nemmeno uno dei preziosissimi Bitcoin. Sembrava imminente un mondo in cui tutte le transazioni online sarebbero state fatte utilizzando moneta digitale. A partire dal gioco d’azzardo sui casinò online. L’idea di una moneta partorita dalla rete, scollegata dai sistemi di controllo tradizionali, era affascinante e rivoluzionaria.

La realtà ha rivelato poi un atteggiamento di grande cautela nei confronti di questa innovazione. E così anche il mondo dei casinò online si è mostrato più reticente del previsto. Le criptovalute infatti sono abbondantemente accettate e utilizzate nei casinò online stranieri ma non nei casino online legali in Italia. Infatti, nei casinò certificati AAMS, i Bitcoin ed in genere le criptovalute sono visti ancora con diffidenza e non vengono accettati per pagamenti e prelievi.

Il mondo reale non ha detto no alla cripto valuta, ma la accoglie lentamente e con prudenza. E la stessa cosa fa il mondo del gioco d’azzardo online in Italia.

Ostacoli alla diffusione delle criptovalute nei casinò AAMS

Uno degli ostacoli alla diffusione delle criptovalute sui siti dei casino online italiani è il fatto che ne esistano diverse, e che siano in concorrenza tra loro. È in corso una battaglia tra valute, che ricorda quelle che avvengono ogni volta che emergono due tecnologie simili. Ad esempio quando furono lanciati compact disc e mini disc. Solo uno, il cd, sopravvisse, mentre dell’altro non è rimasta traccia. Il Bitcoin e Ethereum sono le cripto valute più conosciute ma ve ne sono tante altre, che affollano questo mondo dinamico e per molti versi sconosciuto.

Per i casinò legali AAMS, pensare di accettarle tutte è difficile, e comporterebbe molti investimenti di risorse, si pensi solo ai controlli. E allora il dubbio è quale accettare? Non riuscendo a risolvere tale dubbio, i vari operatori decidono di aspettare per vedere cosa accade.

Un altro ostacolo ha a che fare con la conversione della valuta. Sebbene sia un rivale delle valute tradizionali, il bitcoin viene convertito, in euro, dollari etc. Ma la sua instabilità potrebbe provocare non pochi problemi ai gestori dei casinò online.

Inoltre i timori legati all’utilizzo delle criptovalute sono strettamente collegati alla loro natura che prevede un principio di anonimato. Il pericolo è che i bitcoin e le altre criptovalute vengano utilizzate per attività illecite e per il riciclaggio. Ma il problema della regolamentazione imporrebbe probabilmente l’eliminazione di quell’anonimato tanto importante.

Il futuro dei siti legali di casinò è con le criptovalute?

Da menzionare è anche l’atteggiamento dell’utente medio nei confronti del concetto di criptovaluta. In molti la vedono con sospetto, dato che accanto ai vantaggi che offre, è priva di quella sicurezza associata a un controllo di una banca centrale. Se gli ostacoli suddetti saranno superati, i nuovi siti di casinò online dovranno decidere di adottare le criptovalute tra i vari metodi di pagamento previsti. Fermo restando che la questione sicurezza va messa in primo piano. Tutte le transazioni fatte con le criptovalute devono godere delle stesse garanzie offerte per gli altri metodi di deposito e prelievo.

Al momento vi sono sperimentazioni sull’utilizzo dei pagamenti in Bitcoin in contesti diversi. Ad esempio vi sono alcuni casinò tradizionali di Las Vegas che hanno intrapreso questa strada. In Italia  solo pochissimi casino accettano bitcoin.

A oltre dieci anni dalla nascita della prima cripto valuta, il loro utilizzo resta un’opzione di nicchia. Ma il futuro vedrà sicuramente dei cambiamenti, e imporrà anche al Legislatore italiano di dover prendere decisioni in merito. Solo con una regolamentazione adeguata, nei paesi in cui il gioco d’azzardo online è regolamentato, si potrà assistere alla diffusione delle criptovalute su larga scala.


1 commento su “Bitcoin e criptovalute nei casino online italiani AAMS”
  1. Stefania Conti ha detto:

    Questa prova è vero prestito. Sono una donna con 2 figli. Dalla morte del mio marito, mi sono trovato in difficoltà. E sono stato respinto da banche. Ho letto una prova di prestito che ha parlato di un uomo onesto e serio che il mio aiutare per un prestito di 70000€. Allora ho deciso di annunciare quest’opportunità a voi che non avete il favore delle banche ecco sono E-mail! : diegozumerle71@gmail.com


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009