Qual è il meccanismo delle obbligazioni a cedola zero

Di , scritto il 09 Settembre 2019

Le obbligazioni sono tradizionalmente conosciute come dei prodotti di investimento che ripagano con il versamento di una cedola periodica. Esistono però anche dei bond privi di cedola (anche noti come zero-coupon bond o ZCB) per i quali il rendimento è incassato dall’investitori al momento della scadenza del titolo mediante il calcolo della differenza tra il prezzo di sottoscrizione e il prezzo di rimborso.

La particolarità del meccanismo di emissione è che il sottoscrittore versa una somma inferiore al valore nominale (ad esempio, 97 invece di 100) e incassa la somma intera alla scadenza (in questo caso, 100).

Per calcolare la percentuale di rendimento lordo occorre computare la differenza tra la somma rimborsata e quella versata alla sottoscrizione, divisa per la somma versata alla sottoscrizione. Ad esempio, nel caso citato sopra, (100-97)/97 = 3,09%

Ovviamente, più lontana è la scadenza del titolo, più basso sarà il prezzo di acquisto (anche se sempre in funzione del tasso di sconto corrente). Dal punto di vista fiscale il rendimento del titolo costituisce un reddito di capitale.

Per comprendere la differenza tra cedole e dividendi, fate riferimento a questo nostro articolo.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009