Attenzione alle banconote false

Di , scritto il 10 Marzo 2008

Euro falsiAttenzione alle banconote che vi capitano tra le mani! Il Codacons, infatti, allerta i consumatori sulla quantità considerevole degli euro falsi in circolazione e che vi possono capitare sia come resto di qualche acquisto sia attraverso operazioni agli sportelli bancomat.

La banconota più falsificata del 2007 è quella da 50 euro. Certamente, riconoscere un falso non pare essere così semplice se è vero che ne circolano parecchi, ma qualche accorgimento alla portata di tutti c’è.

Per esempio, appena ricevete una banconota confrontatela immediatamente con una già in vostro possesso e prestate attenzione in particolar modo al colore, alla nitidezza e alle dimensioni. Se già notate una minima sbavatura significa che la banconota è contraffatta. Un altro metodo è quello di guardare il 50 (o il 100 ecc.) stampato sul retro della banconota in basso a destra: in una banconota vera il colore è cangiante a seconda di come si gira il biglietto, mentre in una contraffatta il colore resta uguale. Inoltre, l’ologramma presente sul fronte della banconota non resta fisso, ma cambia a seconda dell’inclinazione e passa dal numero (50, 100 ecc.) al portale/finestra con un cerchietto iridato. Infine, la filigrana di una banconota vera è un filo centrale ben evidente, impastato nella carta e non solo stampato sopra. Guardandola con attenzione, si deve vedere che contiene la scritta EURO.

Il Codacons, inoltre, propone di far diventare la moneta da 2 euro una banconota. In questo modo, al di là della possibilità di contraffazione che viene a ridursi, viene incrementato il valore percepito del 2 euro che, solitamente, essendo una moneta è considerato uno spicciolo quando, in realtà, proprio spicciolo non è.


6 commenti su “Attenzione alle banconote false”
  1. Alberti ha detto:

    Por este motivo es tan importante la incorporación de luces ultravioleta como mínimo en las cajas registradoras de un negocio.

  2. rikic ha detto:

    ormai la falsificazione è così perfetta che l’unica soluzione spesso un rilevatore di banconote false

  3. Vincenzo ha detto:

    Un consiglio per chi maneggia spesso banconote e monete e non vuole incorrere in spiacevoli sorprese, e di fare un giro sul sito di detectalia.it che commercia macchine per la verifica e il conteggio dei soldi.

  4. giulia ha detto:

    io ho 10 anni e un mio amico vorrebbe dei soldi falsi
    https://www.solofinanza.it/wp-includes/images/smilies/icon_smile.gif

  5. Roberto ha detto:

    L’unico modo per riconoscere le banconote false… è quello di conoscere bene le banconote vere 🙂

  6. nicoletta ha detto:

    Ho sentito in una trasmissione tv che le monete false da 1 e 2 euro si riconoscono con una calamita: se sono false aderiranno alla calamita sul bordo, mentre se sono vero la calamita le attrae al centro.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009