Come realizzare progetti durante la pensione con la cessione del quinto

Di , scritto il 10 Maggio 2021
pensione

Dai matrimoni alle grandi promozioni, ci sono molte pietre miliari nella nostra vita e la pensione è una di queste. Ma, come nella vita lavorativa, anche durante la pensione arrivano momenti in cui hai bisogno di accedere a fondi per un grande evento, come aiutare tuo figlio a comprare la prima casa o organizzare le nozze di tua nipote.

Probabilmente hai soppesato i pro e i contro del lasciare il mondo del lavoro e, dopo un’attenta riflessione, sei stato pronto ad iniziare la fase successiva della tua vita. Tuttavia, con la pensione arrivano molte domande. E una che spesso ci si pone è: “posso ottenere un prestito se sono in pensione?”, la risposta è: sì, puoi.

Che si tratti di contrarre un prestito personale, rimborsare un debito precedente o finanziare l’acquisto di una nuova auto, i prestiti in pensione sono possibili.

Ci sono una serie di considerazioni da tenere a mente se stai pensando a come ottenere un prestito una volta in pensione. Prima di iniziare a pianificare troppo in anticipo, è necessario rendersi conto che la pensione non è solo sinonimo di relax e divertimento, ma anche di cambiamenti finanziari che potresti non aver considerato prima del pensionamento.

Una delle opzioni è la cessione del quinto per pensionati una tipologia di prestito che permette di condurre una vita dignitosa al cliente, anche con la sottrazione mensile del 20% della paga. Le garanzie che vengono offerte sono diverse, in particolare quella che, tolto l’importo della rata, al pensionato deve rimanere un reddito minimo di 504 euro mensili.

Condizioni necessarie per la richiesta di credito

Se hai un reddito adeguato e soddisfi gli altri requisiti di idoneità del prestatore, la tua richiesta di prestito ha buone possibilità di essere accettata.

Cominciamo con la prima e più comune domanda che probabilmente ti verrà posta:

  • L’età. La maggior parte degli istituti di credito stabilirà in genere un’età massima per i propri prestiti e, nel caso specifico della cessione del quinto, è necessario che tu termini le rate per ripagare il debito prima dell’85esimo anno di età;
  • Il tuo reddito. Se hai una pensione esigua, da cui togliendo il 20% la cifra restante è inferiore a 504 euro, non risulti un candidato adeguato;
  • Altri impegni finanziari che gravano sulla tua pensione: se hai altri impegni finanziari come mutui, ulteriori prestiti o pignoramenti, l’istituto di credito ne terrà conto nel valutare la tua richiesta.

Perché potresti chiedere un prestito in pensione

Molti immaginano la pensione come un periodo senza stress in cui prestiti, redditi e dichiarazioni dei redditi appartengono al passato. Tuttavia, con l’aumento del tempo a disposizione, potresti semplicemente ritrovarti a voler fare cose che semplicemente non avevi tempo di fare prima – e queste cose potrebbero costare più soldi del previsto.

Questi potrebbero includere miglioramenti alla casa, l’acquisto di una casa al mare, le vacanze, fare grandi acquisti come un’auto o prestare o dare denaro ai membri della famiglia.

Accendere un prestito può consentirti di finanziare questi piani. L’accesso a un basso tasso di interesse tramite prestito ti consentirà di ottenere denaro ad un costo più basso, incidendo anche meno sul tuo stile di vita.

Un prestito per la pensione fa davvero per me?

Alla fine, tutto si riduce a una domanda: è un prestito adatto per me e per la mia pensione? Se hai letto questo articolo e ritieni di avere i mezzi finanziari necessari per prenderne in considerazione una di queste opzioni, potresti trovare la soluzione che stai cercando. Il mercato dei prestiti può essere un luogo intimidatorio, quindi ti consigliamo di fare le ricerche necessarie prima di prendere qualsiasi decisione, non esiste un finanziamento giusto o sbagliato in senso assoluto: esiste quello più giusto per te e la tua condizione.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009