Azioni Cucinelli: + 50% da giugno a oggi

Di , scritto il 11 Settembre 2012

In questi giorni lo scudo della BCE ha regalato nuova propulsione alle borse europee, inclusa Piazza Affari, ma c’è un titolo che non ne ha avuto bisogno. Sono passati poco più di cinque mesi dall’annuncio dell’entrata in Borsa di Brunello Cucinelli, azienda leader nel settore del cachemire con sede nel piccolo borgo medievale di Solomeo, in Umbria, per registrare un aumento del 50% nel valore delle azioni soltanto negli ultimi 90 giorni.

Del resto, i fondamentali ci sono tutti: la società produce articoli di altissimo livello che richiedono grande artigianalità. Esporta in più di 50 paesi nel mondo con un trend in crescita. L’export è cresciuto nei primi sei mesi di quest’anno del 5,2% rispetto all’analogo semestre dello scorso anno, raggiungendo il 72,9% della produzione. E tutto questo l’azienda riesce a farlo anche in un periodo in cui i consumi stanno frenando anche nei paesi emergenti. Tuttavia, il filone del lusso sportivo di fascia altissima sembra non conoscere crisi – anzi, non fa che crescere la cerchia di persone in Cina, India e Brasile che desiderano ardentemente fare loro lo stile di vita europeo, anche e soprattutto nell’abbigliamento.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009