Software di recupero dati: essenziale per il back office

Di , scritto il 12 Settembre 2018

recupero datiÈ fuor di dubbio che il lavoro d’ufficio ha beneficiato enormemente dalla messa a punto di programmi informatici sempre più sofisticati e specializzati per lo svolgimento di processi gestionali e task amministrativi. Tutto ciò ha permesso di elevare i livelli di efficienza e di ridurre i costi. Un ufficio ben organizzato dal punto di vista informatico deve investire anche una parte del suo budget nella sicurezza informatica, che si declina sotto varie voci, ma che in termini generici può essere catalogata in due categorie di eventi: quelli indesiderati e quelli accidentali.

Tra gli eventi indesiderati vi sono gli attacchi malevoli, provocati da malware e virus, spyware e pirateria, a cui si aggiungono furto o smarrimento di documenti e device. Tra gli eventi accidentali vi sono quelli causati involontariamente dagli utenti stessi: cancellazione, formattazione o perdita di dati.

Per ciascuna di queste minacce esistono delle soluzioni ad hoc: antivirus di varie tipologie e firewall potranno costituire una buona barriera per gli attacchi esterni. Poi esiste l’ottima abitudine di effettuare regolarmente una copia di backup del sistema, che includa dati e applicazioni. Per gli archivi involontariamente eliminati dall’hard disk o da altri dispositivi di storage occorre disporre di una soluzione per il recupero file. Le migliori esistenti sul mercato coprono una vasta gamma di casi: consentono non soltanto di
recuperare file cancellati dal cestino, ma anche quelli derivanti da una formattazione inopportuna, dalla perdita di una partizione, dal danneggiamento del disco rigido, da un crash del sistema operativo, da un attacco virus.

Uno dei prodotti che sentiamo di consigliare vivamente si chiama EaseUS Data Recovery Wizard. Offre svariati vantaggi, tra cui quello fondamentale della semplicità di utilizzo. Un wizard è infatti una procedura guidata mediante la quale l’utente segue una dopo l’altra le istruzioni che compaiono a video fino al raggiungimento del risultato voluto. Inoltre il programma è in grado di recuperare praticamente tutti i tipi di file (non soltanto documenti e file di testo, ma anche foto, video, e-mail). Un altro non trascurabile vantaggio è che può essere provato in una versione Free (gratuita) capace di recuperare fino a 2 Gigabyte di dati. La versione Pro consente invece di gestire una quantità illimitata di dati.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009