Che cosa è Altroconsumo Finanza

Di , scritto il 14 Maggio 2018

altroconsumo finanzaLa storica associazione Altroconsumo, che si avvale della fiducia di oltre 400mila iscritti, mette a disposizione un servizio di consulenza denominato Altroconsumo Finanza, grazie a cui chiunque ha l’opportunità di effettuare investimenti sicuri e affidabili. A questo proposito, vale la pena di segnalare, prima di tutto, che tale realtà è del tutto autonoma rispetto al mondo bancario e indipendente dalle varie società di intermediazione finanziaria che sono presenti sul mercato. Il servizio che viene offerto è quello di un’assistenza professionale per gli investimenti, la cui gestione risulta decisamente semplificata per tutti coloro che si abbonano alla rivista.

Le opportunità a disposizione sono molteplici, dal momento che si può usufruire di suggerimenti che sono ottimizzati in funzione del profilo di investitore di ognuno; così, si è liberi di programmare in prima persona un portafoglio di investimenti o, in alternativa, di copiare un portafoglio già individuato dagli esperti. Per chi non la conoscesse, è utile sapere che Altroconsumo è un’associazione non a scopo di lucro.

Che cosa si deve fare, quindi, per approfittare dei numerosi vantaggi che vengono garantiti da Altroconsumo Finanza? Prima di tutto sapere che per il primo mese di prova l’abbonamento è gratuito. In queste quattro settimane, quindi, possono essere sperimentati non solo i servizi informativi – tra i quali rientra la rivista settimanale – ma anche i tanti strumenti interattivi che sono messi a disposizione di chi intende seguire e monitorare i propri investimenti, così da avere la certezza di conseguire gli obiettivi che ci si prefigge e verificare se la strategia che è stata adottata è valida o meno. Abbonarsi ad Altroconsumo, insomma, è una scelta vincente, dal momento che in questo modo si può beneficiare di un’informazione finanziaria indipendente e di qualità.

Si tratta di un’occasione da non lasciarsi sfuggire per entrare in contatto e prendere consapevolezza dei vari strumenti di investimento che le banche sono solite proporre ai propri clienti, con un ampio bagaglio di informazioni che si rivelano utili anche per gli utenti meno esperti e simulazioni veritiere. Non è esagerato parlare, a tal proposito, di educazione finanziaria, nel contesto di un percorso che – di settimana in settimana – consente di conoscere le novità del mercato.

Ma quali sono le tipologie di investimento che possono essere effettuate? I percorsi da seguire sono molti, da valutare a seconda degli scopi che ci si propone di raggiungere: la soluzione più classica è quella delle azioni, ma sono disponibili anche i fondi di investimento, le obbligazioni e gli ETF, per i quali – per altro – vengono applicate delle commissioni contenute, e quindi condizioni alquanto vantaggiose. Questo avviene perché Altroconsumo Finanza negozia i fondi che suggerisce ai propri utenti in maniera vantaggiosa approfittando della grande quantità di abbonati. Per gli investitori, ciò si traduce in benefici concreti, sotto forma di investimenti diversificati che garantiscono una limitazione apprezzabile del rischio. Ovviamente, con il supporto di Altroconsumo si ha anche la certezza di non imbattersi in truffe finanziarie, un’eventualità che sul mercato odierno è – purtroppo – molto più frequente di quel che sarebbe lecito immaginarsi e attendersi.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009