Che cosa sono i fondi sovrani?

Di , scritto il 14 Giugno 2010

I fondi sovrani sono fondi di investimento governativi.

Le risorse degli stati vengono impegnate sul mercato mondiale al fine di ottenere ricavi economici e occupare posizioni strategiche; questi fondi vengono investiti in strumenti finanziari quali obbligazioni, azioni, immobili, quote societarie etc.

Particolarmente ambite sono le opportunità offerte da mercati maturi quali l’Europa e gli Stati Uniti.

Le risorse per i fondi sovrani sono reperite dagli stati mediante diverse fonti, solo per citarne alcune: proventi derivanti dalle materie prime, ricavi da esportazioni, surplus fiscali o nella bilancia dei pagamenti.

Sono presenti sul mercato oltre venti fondi sovrani globali tra i quali quelli arabi, cinesi, russi e norvegesi.

L’importanza di questi fondi è cresciuta molto, assieme al loro peso nel determinare gli equilibri finanziari mondiali: solo per fare un esempio tra la fine del 2007 e l’inizio del 2008 sono stati investiti intorno ai 45 miliardi di dollari nelle banche americane ed europee afflitte dalla crisi.

La trasparenza in tema di fondi sovrani è un problema attuale, soprattutto in ragione del fatto che se ne avvalgono anche governi autoritari e che, più in generale, devono essere chiari gli interessi perseguiti da tutti i governi che li utilizzano.

Nel 2008 è stato siglato un codice deontologico chiamato “I principi di Santiago” al fine di regolamentare la condotta dei soggetti che operano con tali strumenti.

Mascherine in pronta consegna

1 commento su “Che cosa sono i fondi sovrani?”

Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009