Donazioni di immobili in forte aumento: quando convengono e quando no

Di , scritto il 14 Giugno 2012

Continua a crescere il numero delle donazioni di case e terreni. Un trend che continua dal 2000, causato inizialmente dai timori sulla reintroduzione di una tassa di successione, ma che dall’annuncio e implementazione della nuova IMU ha ricevuto un ulteriore impulso. Oggetto delle donazioni sono soprattutto gli immobili a uso abitativo, seguiti dai terreni e in misura molto ridotta dalla cessione di aziende.

L’accentuazione della pressione fiscale sul patrimonio immobiliare favorisce la tendenza a frazionare il proprio patrimonio tra i figli o gli eredi. Conviene sempre avere l’accortezza di fare donazioni singole, per evitare il formarsi di cumuli che dal punto di vista fiscale possono rivelarsi negativi. In linea generale non conviene ricorrere all’istituto della donazione se non si possiedono più immobili. I notai riferiscono frequenti casi di coppie giovani possessori di una sola casa che vorrebbero intestarla al figlio ancora molta giovane sperando di risparmiare sulle tasse: un’idea senza alcun senso!

Per risolvere molti quesiti sulle donazioni ora è disponibile la guida Donazioni consapevoli. Per disporre dei propri beni in sicurezza, a cura del Consiglio Nazionale del Notariato, presentata ieri nel corso di una conferenza stampa a Roma. Sarà scaricabile anche in versione digitale seguendo il link, nonché come app gratuita per iPhone e iPad.

Mascherine in pronta consegna

1 commento su “Donazioni di immobili in forte aumento: quando convengono e quando no”
  1. sassi ha detto:

    Ho effettuato donazioni di immobili al mio unico figlio. Sono consapevole che, per eventuali vendite, converrà attendere vent’anni. Mi hanno però detto che i beni donati passano comunque, all’atto della mia morte, nell’asse ereditario con tutto quello che ne consegue.
    E’ vero? Grazie


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009