Come scegliere online componenti elettronici di qualità

Di , scritto il 14 Ottobre 2019
componenti elettronici

Al giorno d’oggi, la maggior parte degli acquisti avviene sul web. Ormai si compra di tutto, dai vestiti ai cellulari e dal cibo ai componenti elettronici, grazie ai pagamenti sicuri che si possono effettuare con tutti i tipi di carte o con bonifico, ma anche alle descrizioni minuziose dell’oggetto, che lo rendono quasi visibile (magari con tanto di foto) come se fosse sull’espositore di un negozio fisico. A meno che non provengano dall’estero, tutti i prodotti godono di spedizioni più o meno veloci, che garantiscono l’arrivo delle merci in pochi giorni lavorativi.

Scegliere il sito di riferimento per i propri acquisti non è così facile, visto l’ingente numero di shop online presente sul mercato: indubbiamente, è bene prendere in considerazione soltanto portali gestiti da professionisti dalla grande esperienza nel proprio settore.

Per quanto concerne la componentistica elettronica, ad esempio, sia per scopi professionali che privati è possibile consultare il catalogo rs components. Questa azienda offre un’ampia gamma di componenti delle migliori marche a prezzi competitivi e con criteri di ricerca che la rendono facile e immediata.

Tra le componenti più richieste, troviamo sicuramente quelle che riguardano l’automazione. Un blocco contatti è un alleato insostituibile e versatile, adatto a cancelli automatici, macchinari e quadri di distribuzione elettrica. Ne consegue che le applicazioni, a livello industriale, sono pressoché infinite, una volta individuato l’apparecchio delle dimensioni giuste. Ovviamente, un blocco contatti deve essere costituito da materiali robusti e i suoi componenti elettronici devono sopportare urti e vibrazioni anche violenti, oltre ad essere resistente agli agenti atmosferici e alle temperature più estreme.

Alcuni componenti sono molto più piccoli ma hanno un’importanza fondamentale: come i connettori per termocoppia. Alcuni dispositivi per misurare la temperatura, infatti, necessitano di questa sorta di presa con elementi metallici piatti o con i relativi alloggiamenti (detti, quindi, maschi o femmina). Possono esservi collegati cavi che connettono sonde ad apparecchi di ricezione dei dati e, visto che sono inseriti in un circuito elettrico, hanno un sistema di codifica colori denominato IEC, che ne consente una facile localizzazione per garantire la massima sicurezza.

Un altro elemento piccolo ma vitale è il pulsante di emergenza: per arrestare un macchinario divenuto potenzialmente pericoloso è necessario un pulsante speciale che si attivi con facilità. Ciò avviene per mezzo di un meccanismo a molla molto sensibile alla pressione e, solitamente, tale pulsante è retroilluminato per consentire una veloce individuazione. Il reset avviene semplicemente ruotandolo.

Molto richiesti e ricercati sono anche relè temporizzatori e rilevatori acustici, usati spesso insieme per installazioni su apparecchiature quali forni da cucina. Fondamentali per un lavoro ottimale e sicuro sono anche i misuratori di potenza elettrica, di diverse tipologie e dimensioni per adattarsi a macchinari da monitorare e persino ad apparecchiature per il controllo della tensione delle batterie (come quelle delle auto). La peculiarità di questi misuratori è nella precisione e nel display, che dovrà riportare chiaramente i parametri per garantire una lettura veloce ed efficiente.

In un circuito elettrico, è indispensabile anche l’impiego di buoni condensatori elettrolitici, che mantengano attive la carica e l’energia in totale sicurezza. Solitamente costituiti da due piastre che conducono l’elettricità, hanno anche una parte isolante. Le applicazioni sono molteplici e solitamente si vendono in confezioni da più pezzi. I diodi, invece, hanno la funzione di consentire il passaggio dell’elettricità da un lato e bloccarla dall’altro e sono denominati, infatti, anche semiconduttori: anch’essi hanno un campo d’impiego piuttosto vasto e possono combinarsi con l’uso dei condensatori al fine di creare un circuito complesso.

Quando si tratta di componenti elettronici, è sempre opportuno scegliere elementi di marchi conosciuti, con rapporto qualità-prezzo ottimale, perché per avere apparecchiature valide e sicure bisogna partire da prodotti di base di alta qualità.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009