730/2012: tutte le norme per coniugi e figli a carico

Di , scritto il 15 Maggio 2012

Abbiamo già parlato delle scadenze per consegna del 730/2012 (relativo ai redditi 2011) e anche delle detrazioni IRPEF possibili per quest’anno. Resta da chiarire le normative che riguardano le famiglie: i coniugi possono presentare il modello 730 in forma congiunta. In questo modo, marito e moglie, oltre a presentare un’unica dichiarazione, possono compensare i crediti fiscali dell’uno con i debiti dell’altro, con la sola esclusione dell’IMU.

Per quest’anno sono rimaste invariate le aliquote IRPEF e gli scaglioni di reddito e sono sempre in vigore le detrazioni per familiari a carico: per i figli a carico è prevista una detrazione massima di 800 euro, che aumenta a 900 euro per i bambini fino a 3 anni di età. Si possono detrarre 220 euro in più se il figlio è disabile. Lo sconto, che diminuisce man mano che aumenta il reddito, va ripartito al 50% tra i genitori o, previo accordo, spetta a quello con il reddito più elevato.

Il modello 730 e le istruzioni ufficiali per la compilazione si possono scaricare gratuitamente dal portale www.AgenziaEntrate.it.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009