Prestiti tra privati: grazie a PayPal.Me basterà un link

Di , scritto il 15 Settembre 2015

paypalMeI prestiti tra i privati senza il supporto delle banche. La nuova finanza viaggia nel web e rivoluziona le vecchie logiche del mercato

I prestiti tra privati hanno ormai intrapreso una fase di profonda rivoluzione grazie al supporto offerto dalla tecnologia e dalla creazione di soluzioni sempre più innovative. L’ultima novità si chiama PayPal.Me, il servizio che consente ai privati di scambiarsi delle piccole somme di denaro attraverso l’invio di un link. Tutti coloro che hanno bisogno di liquidità potranno quindi valutare le formule tradizionali, magari consultando la guida su Compass di SuperMoney, o quella su IBL Banca e tutte le altre banche e istituiti di credito monitorati dal portale, o in alternativa considerare queste nuove soluzioni.

Prestiti tra i privati: ecco l’ultima novità
Sbarcato in Italia già lo scorso 1° settembre, PayPal.Me darà un enorme contributo al processo di semplificazione e digitalizzazione delle transazioni di denaro, sempre più orientate a raggiungere una maggiore autonomia rispetto ai canali tradizionali, ovvero le banche. Basato sullo stesso meccanismo del social lending, una delle nuove forme di credito al consumo per lo scambio di denaro tra privati grazie al supporto della rete, PayPal.Me sembra avere tutti i requisiti per essere un nuovo caso di successo.

Ma come funziona?
Per accedere a questo servizio occorre possedere un conto PayPal, crearsi una pagina personale e un Url del tipo: paypal.me/nomecognome/. Fatta questa prima operazione sarà possibile ricevere del denaro inviando semplicemente il link della pagina personale alla persona che dovrà eseguire il versamento. Infatti, chi riceve il link non dovrà fare altro che accedere alla pagina personale e indicare la somma da versare, che verrà prelavata dal suo conto e versata direttamente su quello del beneficiario.

PayPal.Me rappresenta un’ottima soluzione per agevolare i prestiti tra i privati e ridurre i rischi di evasione fiscale grazie alla digitalizzazione delle transazioni. Molti liberi professionisti e proprietari di piccole e medie imprese hanno già sperimentato il servizio per gestire i pagamenti con i clienti e con i fornitori. Anche il livello di impiego da parte dei privati è stato molto elevato, confermando così la flessibilità e la sicurezza di questa soluzione.

La finanza cambia faccia
Il servizio PayPal.Me fa parte di tutte quelle iniziative mirate a rendere sempre il mercato creditizio più autonomo dalle banche e dalle rigide strutture dei mercati. Le potenzialità della rete e la possibilità di effettuare transazioni di denaro in modo rapido, sicuro e senza costi aggiuntivi, hanno ispirato molti altri progetti. Un fenomeno non certo sfuggito ai colossi della finanza, che stanno già cercando di ideare soluzioni alternative o di stringere alleanze con questi nuovi soggetti. Di certo qualcosa sta cambiando e anche la finanza deve adattarsi alle nuove logiche del mercato.


1 commento su “Prestiti tra privati: grazie a PayPal.Me basterà un link”
  1. demetrio ha detto:

    Mi serve un po d liquidita per tirare avanti la mia azienda


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009