Fondi di investimento: che cosa sono le ‘classi di quote’

Di , scritto il 17 Marzo 2014

fondi classi di quote share classesNell’ambito dei fondi comuni di investimento è abbastanza frequente la commercializzazione in più classi di quote (chiamate in inglese share classes), alle quali si applicano commissioni diverse. E’ molto importante dunque che il sottoscrittore scelga la soluzione più adatta alle sue necessità perché in alcuni casi le classi di quote possono incidere parecchio sui costi a carico del patrimonio del fondo.

Per esempio, alcune classi di quote sono caratterizzate dalla presenza di commissioni di ingresso (in questo casi si chiamano classi Load), ma hanno commissioni di gestione più basse delle classi che non prevedono commissioni di ingresso (classe No Load), ma commissioni di gestione più cospicue.

Si usano anche le lettere dell’alfabeto per contraddistinguere le singole classi: per esempio la classe A (class A shares) è destinata a un pubblico di investitori indistinti e individuali, mentre la classe B è riservata a investitori qualificati e di solito prevede costi totali più alti. In alcuni casi può essere previsto dal contratto che dopo un certo numero di anni le quote cambino classe, per godere di commissioni più contenute. Si parla anche spesso di quote classe I, dove la lettera sta per l’aggettivo “istituzionali”: queste di solito sono disponibili agli investitori che possono versare almeno 1 milione di dollari.

Un discorso a parte meritano le classi di quote hedged (ovvero, munite di copertura rischio valuta), il cui obiettivo è quello di minimizzare le ripercussioni che può avere il variare dei tassi di cambio sulle prestazioni di un fondo.


1 commento su “Fondi di investimento: che cosa sono le ‘classi di quote’”

Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009