Pubblicato il report annuale “Best European Countries for Business 2020”

Di , scritto il 17 Marzo 2020
Best European Countries for Business 2020

La EuCham – European Chamber ha pubblicato il suo report annuale “Best European Countries for Business 2020“, nel quale sono stati analizzati 46 paesi europei.

Il punteggio utilizzato nella classifica si basa su due autorevoli indici globali: “Ease of Doing Business” della Banca Mondiale e “Corruption Perception Index” di Transparency International. 

In questa edizione, l’Italia mostra un lieve miglioramento nel punteggio, salendo di una posizione in classifica. L’approvazione della legge sull’anticorruzione nel 2018, ad esempio, ha contribuito all’ottenimento di un punteggio più alto da parte di Transparency International.

Di seguito alcuni commenti e dichiarazioni del presidente Michele Orzan, utili a interpretare il contesto e il risultato dell’Italia nella classifica.

Michele Orzan, il presidente della European Chamber, istituzione rappresentante il settore privato e il suo lato etico, spiega che questa ricerca è una spinta alla riflessione e rappresenta per molti un incentivo a migliorare la società.

Oggi siamo davanti a molte sfide“, afferma Orzan, che è italiano e vive all’estero, “ma il contributo che un sano settore economico può dare a una società equilibrata è decisivo“.

Secondo il presidente, le aziende dovrebbero essere in grado di lavorare con integrità, per un giusto profitto, in un ambiente pulito e competitivo, così rispondendo alla necessità degli stati di avere un’economia trasparente, etica e sostenibile.

Per quanto riguarda l’Italia, che è salita di una posizione rispetto allo scorso anno ma è da tempo sotto osservazione in Europa, Orzan ha riconosciuto che non ci sono particolari variazioni nei fondamentali economici, suggerendo tuttavia allo stesso tempo che dovrebbe fare molto meglio nella sfera dell’integrità e nella riduzione della burocrazia.

L’Italia merita sicuramente di più, ed è in grado di avere un futuro molto più luminoso“, continua il presidente, “deve però concentrarsi sul miglioramento della trasparenza e degli standard etici. Uno sviluppo positivo in questo senso porterebbe enormi vantaggi sia alla società che al suo benessere generale nel lungo termine.

Il documento e l’infografica sono disponibili gratuitamente e possono essere pubblicati su ogni piattaforma. Il report completo (anche in inglese) e il kit stampa con le immagini per i social media sono scaricabili da eucham.eu/research.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009