4 consigli per solcare le acque del trading online in sicurezza

Di , scritto il 17 Agosto 2019

Il mondo del trading online può dare l’impressione di essere un oceano difficile da esplorare, perciò prima di immergersi è bene imparare alcune nozioni basilari per poter nuotare in sicurezza. Bisogna tenere a mente che il trading non è facile come molti vogliono far credere, si tratta di un mondo con delle regole ben precise e non è una scorciatoia per far soldi in fretta, come ogni operazione richiede infatti conoscenza e cautela. Per iniziare si possono seguire alcuni fondamentali consigli.

1. Conosci le basi



Prima di tutto devi sapere che il trading tradizionale è diverso da quello online, dato che nel primo caso si acquistano titoli reali, mentre nel secondo si sottoscrivono dei “contratti per differenza” (CFD), che permettono di fare delle offerte sulla possibilità che un determinato titolo salga o scenda. In realtà sono proprio questi CFD a determinare l’andamento di un’azione, dato che i trader, pur senza possederla, stanno speculando sul suo valore stabilendone così il prezzo.

2. Sapere è potere



Come per ogni aspetto della vita, conoscere il settore in cui ci si muove è importantissimo per evitare di far manovre sbagliate. Buttarsi a capofitto nel mondo del trading senza un’adeguata preparazione equivale a scommettere i propri soldi. Gli investimenti sono ben altra cosa e richiedono attenzione, pazienza e conoscenza. Online è possibile trovare video, tutorial, libri e articoli sull’argomento che possono iniziare a dare una base al nostro sapere. Una buona idea può essere inoltre quella di scegliere un segmento di investimento di proprio interesse. Nel trading ci si possono scambiare azioni, valute o criptovalute, materie prime, ecc… sta a ognuno di noi capire quale di questi suscita un maggiore interesse e può coinvolgerci maggiormente nel seguire l’andamento generale del settore durante la giornata.



3. Fatti guidare

Iniziare un percorso del tutto nuovo in un mondo così complicato può essere davvero un’impresa titanica e oltremodo rischiosa, ecco perché è necessario imparare il più possibile sull’argomento e magari farsi guidare da professionisti. Proprio per questo scopo nascono i broker come ad esempio AvaTrade. In primis questi dovrebbero essere in grado di istruirti in modo più specifico e personalizzato, senza fermarsi al video tutorial trovato online ma andando a spiegarti nel dettagli i meccanismi più complessi dei vari processi del trading online. Un broker funge da intermediario finanziario che solitamente, nelle prime fasi, mette a disposizione del proprio cliente una sorta di demo” per permettere di fare esperienza prima di investire soldi reali, per quelli c’è tempo quindi è meglio non avere fretta e arrivare preparati al momento in cui si inizierà a metter mano al portafogli. Sapere utilizzare gli strumenti messi a disposizione dal broker e imparare come sfruttare uno “stop loss” o un “take profit” dovrà essere il primo passo per evitare di buttar via i propri risparmi.

4. La strategia della differenziazione



Al contrario del trading tradizionale che premia gli investimenti a lungo termine, il trading online si muove su binari decisamente più veloci e spesso fuorvianti, è facile incappare in errori e proprio per questo è meglio preparare una strategia che tuteli il più possibile i propri investimenti. Uno dei primi consigli in questo caso è sicuramente quello di differenziare il portafoglio, così che se un investimento non va a buon fine ci saranno sempre altri da seguire. Inoltre non si deve mai partire con grandi cifre, quindi attenzione alla tentazione di “puntare tutto sul cavallo vincente”. Occorre inoltre essere sempre consapevoli della quantità di denaro che si dispone e utilizzarne solo una minima parte. Il trading è un mare affascinante che bisogna sapere navigare con attenzione per non affondare!



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009