Quanto si è rivelata vantaggiosa la tecnologia di automazione per il settore dei servizi finanziari ultimamente?

Di , scritto il 19 Gennaio 2022
servizi finanziari

Quella della creazione di sistemi esperti è una tecnologia davvero importante per il settore. Così tanto che una ricerca di Citigroup ci dice che il settore finanza è quello che investe di più al mondo in applicazioni tecnologiche.

I sistemi finanziari rappresentano sicuramente un “terreno” ideale per la creazione di automazioni, ma soprattutto, di automazioni “intelligenti” – così tanto che un report della Bank of England dice che due istituti su tre utilizzano sistemi di AI applicati al business finanziario. E nel caso delle assicurazioni, questo numero sale a tre su tre.

In che modo un sistema esperto aiuta nelle operazioni finanziarie?

Le operazioni finanziarie devono essere sicure. Oltre a questo, i clienti vogliono che siano veloci. È un criterio abbastanza semplice. C’è una lunga serie di sviluppi nella storia finanziaria che ha cercato di migliorare entrambi gli aspetti. Di recente, i portafogli digitali sono arrivati a soddisfare entrambi questi bisogni, e hanno offerto ai clienti un nuovo modo di gestire e distribuire il proprio denaro.

A utilizzare in maniera molto diffusa questa tecnologia e metodo di pagamento è stata l’industria dei casinò online. Molti clienti hanno iniziato a utilizzare Neteller, Skrill, o PayPal per depositare e prelevare denaro, perché sono più veloci delle banche tradizionali e non richiedono di registrare i propri dati bancari.

L’automazione offre sia ai clienti che alle aziende la possibilità di velocizzare le varie fasi dei propri sistemi di gestione finanziaria – un passo successivo naturale considerato il progresso recente.

I benefici dei sistemi esperti nei servizi finanziari

La continua digitalizzazione e lo sviluppo di sistemi esperti ha portato molte aziende in tutto il mondo ad affidarsi ad automazioni sempre più spinte, così che è diventato necessario porsi delle domande riguardo al loro utilizzo. Resta il fatto che è innegabile che questo tipo di soluzione rappresenti un decisivo passo in avanti per le aziende di servizi che devono effettuare delle valutazioni basate su criteri oggettivi. La statistica rappresenta la scelta più saggia a cui affidarsi, soprattutto perché i numeri sono – per loro natura – indiscutibili.

Ecco quindi otto buoni motivi per cui le aziende finanziare implementano questo metodo nei loro processi aziendali:

1. Può fornire un vantaggio competitivo perché snellisce i processi di convalida e quindi permette di agire rapidamente, a tutto beneficio dei clienti finali che si sentiranno più seguiti.

2. Può ottimizzare le prestazioni del sistema, perché rimuove alla base l’errore umano dai processi e dalle registrazioni dei dati. Un sistema integrato riprende i dati già inseriti al suo interno, evitando duplicazioni che potrebbero introdurre errori nel sistema.

3. Permette di fornire uno stesso grado di risposta attraverso tutti i canali aziendali, migliorando i trigger e costruendo relazioni iper-personalizzate e armoniche con i clienti, che vengono seguiti uno per uno nella loro specificità.

4. Elimina alla radice la parzialità umana, e quindi rende i processi finanziari più equi e trasparenti, eliminando il rumore di fondo e i bias cognitivi che diminuiscono l’obiettività della valutazione.

5. Riduce il rischio aziendale, dato che le strategie impostate alle richieste di finanziamento e i parametri di rischio relativi sono comuni e centralizzate, e non sono soggette a interpretazioni di parte.

6. Ottimizza il flusso del lavoro, e lascia che lo staff si concentri sulle eccezioni che sono davvero importanti, non su un mare di decisioni ordinarie che non hanno davvero bisogno di una verifica umana.

7. Aumenta i tassi di sottoscrizione, dato che le richieste vengono elaborate automaticamente e in qualsiasi momento del giorno e della notte – ottenendo un servizio 24/7, che i clienti finali apprezzano.

8. Un sistema automatizzato si dimostra più efficiente nello scoprire e combattere il crimine informatico, dato che il tipico sistema esperto “impara” dai dati che analizza, e quindi riesce a segnalare per tempo attività potenzialmente sospette.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009