Cessione del Quinto: le offerte migliori online

Di , scritto il 19 Dicembre 2016

Uno dei metodi più semplici per restituire a rate un prestito contratto è senza dubbio quello della cessione del quinto. Possiamo definirlo in parole povere come una tipologia di restituzione che consente alla finanziaria con la quale si è stipulato il contratto di prelevare un importo del 20%, ovvero un quinto, dello stipendio netto percepito, in modo da poter rientrare nei tempi stabiliti del denaro dato in prestito.

Come si può ben capire non tutti i privati possono beneficiare di questa tecnica per la restituzione di un prestito. Per farlo occorre necessariamente essere titolari di uno stipendio fisso ed essere quindi nelle seguenti condizioni lavorative:

– essere dipendenti a tempo indeterminato
oppure
– essere pensionati.

Se si appartiene in una di queste categorie lavorative si possono contrarre prestiti personali, o anche mutui, saldabili mediante la cessione del quinto. In caso contrario si dovranno cercare altre forme di finanziamento.

Come trovare le migliori offerte online per la cessione del quinto

Reperire le migliori offerte online per la cessione del quinto è ormai molto semplice. Grazie a Internet si possono valutare le migliori offerte o esaminare singolarmente le offerte di prestito delle maggiori finanziarie e delle varie banche. Tutte offrono la possibilità di effettuare delle simulazioni tramite appositi form in cui si deve inserire l’importo che si vuole richiedere e il tempo di restituzione previsto.

In alternativa si possono utilizzare i numerosi comparatori online che stilano parallelamente i preventivi delle migliori finanziarie, consentendo al cliente di confrontare l’ammontare richiesto e i tempi di restituzione. In questo modo l’utente è sicuro di scegliere l’opzione che gli offre le maggiori garanzie e il migliore trattamento economico.

Ricordiamo l’importanza di verificare non soltanto quali banche o finanziarie offrono i migliori tassi di interesse sui prestiti, ma soprattutto il migliore TAEG, ovvero il tasso annuale effettivo che comprende non solo i tassi di interesse sul denaro prestato ma anche le spese istruttorie e di segreteria, che alla fine gravano maggiormente sull’ammontare delle rate.

 



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009