Perché il 730 precompilato non è un’opzione semplice

Di , scritto il 20 Maggio 2022
730 precompilato

Fare la dichiarazione dei redditi e inviarla all’Agenzia delle Entrate il 730 non è mai facile, soprattutto se si procede completamente da soli. Il sistema fiscale è complesso, pieno di termini difficili, e chi non li conosce potrebbe interpretarli nella maniera sbagliata. Alcune persone, ad esempio, sono convinte che il 730 precompilato arrivi al proprio domicilio, ma così non è: infatti é possibile compilarlo online ma non arriva mai a casa in forma cartacea. Inoltre, per il 2022 è già stato dichiarato che arriverà “in ritardo”, rendendo ancora più frettolosa l’organizzazione di chi deve compilarlo e favorendo eventuali errori.

Un processo semplificato che viene reso più difficile

Malgrado un processo innovativo che cerca di migliorare i rapporti tra cittadini e Stato sia positivo, l’attuazione potrebbe essere molto problematica. L’intenzione di per sé è buona ma le persone difficilmente riescono ad inviare il modulo 730 totalmente da sole, perché può essere molto complicato.

Bisogna stare attenti a controllare i dati presenti nel modello dato che ogni persona ha una situazione finanziaria diversa e non si può quindi generalizzare, ognuno deve provvedere secondo determinati criteri che riguardano la sua categoria. Come spesso accade, quindi, effettuare complesse operazioni burocratiche o fiscali senza l’aiuto di esperti non è la via migliore da seguire.

Per fortuna ci sono però delle valide alternative per avere dei professionisti che aiutino il cittadino e allo stesso tempo evitare lunghe file, spese variabili e appuntamenti in sede. Il 730 online si può fare tramite piattaforme specializzate che mettono a disposizione team di professionisti per essere sicuri di essere seguiti dall’inizio della compilazione all’invio della dichiarazione, evitando così di andare incontro a problemi o sanzioni.

Come fare il 730 online con semplicità

Il 730 precompilato non è l’unica soluzione per fare la dichiarazione dei redditi online. Le soluzioni digitali sono sempre più richieste dai cittadini perché risultano veloci, semplici nei processi e funzionali. In un mondo che sta investendo sempre di più nella tecnologia, è normale che le persone vogliano avere più scelte, in modo da decidere quale fa al caso loro. C’è chi preferisce il contatto diretto, recandosi nello studio di un commercialista e chi invece vorrebbe sbrigare tutto online in pochi passaggi.

Questo diventa possibile grazie a delle piattaforme specializzate nel 730, in cui basta registrarsi e creare un account per iniziare ad inviare tutti i documenti e così compilare la propria dichiarazione man mano. Un sito specializzato può aiutare in tutti i passaggi e confermare la validità dei documenti e del modulo, facendo presente se mancano delle informazioni. In questo modo ci sarà un sostegno concreto e si potrà essere sicuri di aver agito correttamente.

I siti online e le app per il 730 offrono il consulto di professionisti che possono dare consigli e avere un contatto con l’utente. Registrarsi è semplice e veloce, si può procedere anche da smartphone tramite app. Fare la dichiarazione dei redditi online quindi è possibile e può essere molto semplice ma il consiglio è di farsi seguire dalle persone giuste, altrimenti si potrebbero fare degli sbagli e rimetterci economicamente.

Raccogliere i documenti

Una volta registrati alla piattaforma o all’app per il 730 online, è importante avere con sé tutti i documenti da inviare al professionista che si trova dall’altra parte dello schermo. Tra questi, è bene avere una copia digitale di:

  • documento d’identità;
  • codice fiscale della persona che fa il 730 online;
  • CU (Certificazione Unica) dei redditi dell’anno in oggetto;
  • fatture mediche pagate con metodi tracciabili (carta di credito o bonifico bancario) e scontrini dei farmaci acquistati;
  • fatture di eventuali altre spese come quelle del veterinario, quelle scolastiche per i figli a carico, quelle di affitto ecc.

Si possono fare delle copie digitali tramite scanner oppure inviare foto di alta qualità attraverso la piattaforma per il 730 online. Assicurarsi di quale sia il formato ideale è utile a risparmiare tempo per il caricamento di tali documenti. Una volta caricati, sarà il professionista o la professionista che si occupa del caso a chiedere eventualmente ulteriori copie, documenti mancanti ecc.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009