Parte oggi il collocamento del Btp Italia, che protegge dalla deflazione

Di , scritto il 20 Ottobre 2014

btp italia protegge dalla deflazioneInizia oggi la sottoscrizione del nuovo BTP Italia, il primo titolo di Stato della durata di 6 anni indicizzato al tasso di inflazione italiana che assicura un tasso reale annuo minimo garantito. Il collocamento proseguirà fino al 23 ottobre prossimo, con le tre prime giornate riservate agli investitori retail e la mattina del 23 dedicata agli investitori istituzionali. Siamo così giunti alla settima edizione e alla seconda e ultima per l’anno 2014. In passato le richieste sono sempre state entusiastiche (fino a 87 miliardi di raccolta) e anche per questa volta è attesa una buona accoglienza, forse superiore ai 100 miliardi di euro.

Viste le attuali condizioni dei mercati la cedola reale non è allettante come in passato, ma neppure da disprezzare, con tasso minimo garantito pari all’1,15% (nell’emissione di aprile era dell’1,65%), ma una durata superiore, appunto 6 anni. Sembra molto poco nei confronti dei tassi minimi garantiti del 3,50% raggiunti nel 2012, ma a quei tempi lo spread era altissimo. In ogni caso, è conveniente sottoscrivere uno strumento come questo perché sarà sicuramente poco volatile, sempre liquidabile e prevederà un premio fedeltà per chi lo conserverà fino alla scadenza. In pratica, è uno strumento finanziario che copre sia dal rischio di deflazione che dal rischio sul capitale – oltre a offrire una tutto sommato discreta cedola semestrale. Infatti, se dovesse tornare a salire il costo della vita, essendo le cedole semestrali indicizzate all’inflazione italiana, il rendimento salirebbe in modo da coprire e recuperare l’inflazione maturata nel semestre. E’ poi previsto anche un floor in caso di deflazione, ovvero una protezione dalla deflazione attuata alla scadenza.

Il titolo sarà come sempre collocato sul mercato mediante la piattaforma elettronica MoT di Borsa Italiana, per il tramite della propria banca o mediante i sistemi di trading online, sempre pagare alcuna commissione. Il taglio minimo richiesto è, come in passato, di 1000 euro.


1 commento su “Parte oggi il collocamento del Btp Italia, che protegge dalla deflazione”
  1. […] e i BTP Italia (ne parliamo spesso sulle nostre pagine, ad esempio lo abbiamo fatto di recente in questo articolo). Le nostre considerazioni sono riferite ai BTP […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009