Che differenza c’è tra Redditest e Redditometro?

Di , scritto il 20 Novembre 2012

redditestIl Redditest è un software gratuito disponibile da oggi sul sito dell’Agenzia delle Entrate che consente di verificare da soli se la propria dichiarazione dei redditi è in linea con lo stile di vita e le spese sostenute durante l’anno – prima che lo facciano gli agenti del Fisco. Non si tratta di un servizio obbligatorio, ma semplicemente di un’opportunità offerta al cittadino per controllare la propria correttezza fiscale, senza conseguenza, poiché i dati immessi non lasciano traccia su Internet.

Il Redditometro, invece, è lo strumento di calcolo che dall’anno venturo scandaglierà le spese degli italiani confrontando dichiarazioni e tenore di vita. Il Redditest è una sorta di gemello del redditometro, da usare prima di presentare la denuncia dei redditi.

Il software, il cui funzionamento è illustrato con dovizia di particolari nel video qui sotto, è suddiviso in sette voci di spesa (casa, trasporto, assicurazioni e contributi, scuola, tempo libero, investimenti e altri tipi di spese significative): in caso di forti scostamenti (oltre il 20%) tra esborsi e dichiarazioni, fa scattare una luce rossa.

Attenzione, però: l’incoerenza tra redditi dichiarati e spese non è necessariamente dovuta a evasione fiscale, ma può avere altre giustificazioni che l’Agenzia delle Entrate accetterà. Ad esempio, redditi esenti da imposte, redditi tassati alla fonte (come i redditi da capitale), eredità, vincite al Lotto e ad altri tipi di giochi.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009