Qualche chiarimento sull’autotassazione Irpef 2012

Di , scritto il 20 Novembre 2012

autotassazioneLa seconda rata dell’acconto Irpef deve essere pagata entro il 30 novembre 2012. L’autotassazione riguarda coloro che hanno presentato il modello Unico 2012, mentre chi si è servito del modello 730 non dovrà fare alcunché, in quanto l’acconto sarà trattenuto direttamente dalla busta paga o dalla pensione di novembre. L’acconto complessivo Irpef è pari al 96% dell’importo indicato al rigo RN33 del modello Unico 2012. La prima rata dell’acconto (40%) dovrebbe già essere stata pagata a luglio (anche a rate), mentre entro il 30 novembre occorre pagare il restante 60% (non rateizzabile). Se però la cifra indicata al rigo RN33 è inferiore a 257,52 euro, il versamento va effettuato in un’unica soluzione entro il 30 novembre 2012. Se il medesimo importo del rigo RN33 era inferiore a 52 euro non era necessario pagare a luglio o non lo è ora.

Coloro che avessero un credito risultante dalla precedente dichiarazione dei redditi possono sottrarre questo importo dall’acconto dovuto, se non lo hanno già chiesto a rimborso o non lo hanno utilizzato per compensare altre imposte o contributi.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009