Come tutelarsi dalle truffe nella vendita di un’auto usata

Di , scritto il 20 Novembre 2014

auto usateAl giorno d’oggi le truffe sono ahinoi sempre più diffuse, specialmente nei mercati meno tutelati  e dove regna ancora la vendita al privato, come quello dell’auto. Anche il consumatore più attento ha vita difficile in una giungla di furbetti che vogliono solamente creare la situazione perfetta per scappare con il malloppo, lasciando il malcapitato venditore senz’auto e senza soldi.

Per rendere questa nicchia di mercato più sicura e strutturata, arrivano dal web nuove aziende che rappresentano un punto sicuro per gli utenti che si avventurano nel mondo della compravendita auto. Un portale interessante da questo punto di vista è noicompriamoauto.it, start-up tedesca che si pone l’obiettivo di semplificare e rendere più accessibile e sicura – anche per gli utenti meno esperti – la vendita di un’automobile online. L’ingrediente vincente di noicompriamoauto.it sembra essere l’assistenza al cliente in tutte le sue sfaccettature. Immettendo modello e anno di immatricolazione del proprio veicolo online, l’utente riceve una valutazione indicativa del proprio veicolo, che poi verrà personalizzata in filiale da uno degli esperti dell’azienda, il quale effettuerà con la dovuta cura una quotazione seria e affidabile per il veicolo in questione. Successivamente alla perizia la quotazione ottenuta potrà essere messa nero su bianco dal cliente firmando, se sarà soddisfatto, il contratto per vendere la propria auto a noicompriamoauto.it, non dovendosi preoccupare della burocrazia del passaggio di proprietà, perché sarà effettuata gratuitamente dall’azienda stessa. Il pagamento del veicolo infine, che crea nel venditore che tratta con privati una certa ansia e insicurezza, viene erogato attraverso bonifico bancario nelle 24 ore successive alla vendita, lasciando l’automobilista libero di tornare a casa più … leggero.

Troppo facile per essere vero? Non vi resta che provare senza impegno e diventare parte della nuova tendenza che nonostante l’attuale calo di immatricolazioni di nuovi veicoli, sembra puntare sul riciclo dell’usato e sulla sostenibilità del mercato, rinunciando alle spese di possedere un veicolo privato optando magari per alternative più all’avanguardia ed ecologiche, come per esempio il car-pooling oppure il già più conosciuto car-sharing.


52 commenti su “Come tutelarsi dalle truffe nella vendita di un’auto usata”
  1. coccobill ha detto:

    mi hanno valutato l’auto …. buona valutazione a Milano …. poi dopo qualche giorno ho deciso di venderla …. vado da loro con tutto pronto …. dicono ok … a momento del passaggio volevano che pagassi il bollo per anno 2018/19 … il mio bollo era in scadenza 31 luglio 2018 …. allora gli ho stappato i documenti e …. bye bye ….. AUTO VENDUTA ….. ora continuano a molestarmi con telefonate ………… NON FIDATEVI!!!!

  2. Adriano ha detto:

    Noicompriamoauto.it:
    nella mia esperienza, ho ricevuto una promessa attraverso il sito di un prezzo “di massima” pari a 4106 euro più maggiorazione per gli accessori non di serie”, che nel mio caso erano parecchi e di valore. Così hanno attirato il cliente ma, dopo perdita di tempo pari a circa due ore, nonostante sia risultato tutto a posto ho ricevuto un’offerta da 1484 euro, il che è indice di scarsa serietà. Anche perché ho rischiato di perdere una ottima vendita a causa di questo imbroglio, e comunque alla fine ho concluso a 3500 in data odierna privatamente, ricevendo solo ieri un’altra offerta da 3700 euro, purtroppo quando era già tardi. Ovviamente, le recensioni nel loro sito sono solo positive, e io non ho alcuna possibilità di dire la mia in altri siti famosi che hanno qualche discussione in proposito, ma chiusa a nuovi commenti. Per cui vi dico: astenetevi dal contattarli…

  3. FORTUNATO ha detto:

    Perdita di tempo, auto valutata internet da noicompriamo auto.it 9.400 euro poi nella sede di Monza il tecnico offre 4.400 euro. Auto perfetta senza un segno di carrozzeria, interni perfetti, meccanica in ordine e km 110.000. Nessuna spiegazione della cifra offerta. Solo gente che fa perdere tempo, in attesa di polli.

  4. lorenzo ha detto:

    Dopo che ho letto tutte queste risposte, mi rendo conto che forse sono stato truffato da noi compriamoauto. È passata una settimana dalla vendita della mia auto ma a oggi non ho ricevuto ne bonifico e ne trapasso.ho sollecitato sia per i soldi che per il trapasso,continuano a dire che l’oro hanno mandato tutto. Visto le difficolta economiche che sto attraversando in questo periodo, spero che non mi abbiano truffato..

  5. domenico ha detto:

    ho portato la mia renault modus breil del 2006 con 31mila km, carrozzeria messa male ma motore ed impianto elettrico e computer di bordo immacolati alla sede di noicompriamoauto di Palermo dopo che sul sito era stata valutata 3483 euro.
    sapevo di aspettarmi un prezzo ribassato almeno del 50% e ci sarei stato.
    dopo avermi fatto perdere una mattinata tra prove di guida(passate alla grande) e foto con freccette rosse pure sulle macchie lavabili sapete quanto hanno valutato la macchina? 190 euro. una truffa, uno specchietto per le allodole. ladri.

  6. Luca S. ha detto:

    Informazioni su sito false

    Circa un mese fa, cercavo aziende che trattassero il recupero di auto accidentate, ed ho trovato questa azienda su internet. Ho scritto a noicompriamoauto per verificare la valutazione della mia auto, ancora in buone condizioni nella parte motoristica, ma danneggiata nell’asse posteriore, e quindi non possibile da portare a un appuntamento.

    La prima risposta, immediata, è stata che non acquistavano auto marcianti.

    Allora ho scritto di nuovo, facendo presente che il loro stesso sito, nella pagina
    https://www.noicompriamoauto.it/costo-rottamazione-auto/
    indica chiaramente:

    “Siamo un’innovativa azienda internazionale che acquista qualsiasi tipo di usato, anche gravemente incidentato o con un chilometraggio elevato.Mettiamo a tua disposizione uno strumento di valutazione totalmente gratuito. Usando il tool in cima alla pagina scoprirai in pochissimi minuti qual è il valore residuo del tuo veicolo. Successivamente, se vorrai, potrai prenotare un appuntamento in filiale per una perizia dal vivo.”

    E più sotto, stessa pagina:
    “Noicompriamoauto.it accetta infatti qualunque tipologia di veicolo: auto incidentate, vetture con motore fuso, auto d’epoca funzionanti e non, furgoni e perfino vetture tuning in qualsiasi stato di conservazione.
    Per noicompriamoauto.it qualunque veicolo può avere valore finché anche solo uno dei suoi componenti è ancora utilizzabile e vendibile come pezzo di ricambio usato; la stretta collaborazione con partners commerciali qualificati ci permette di offrirti una seria opportunità di guadagno.”

    Chiedendo quindi se realmente offrivano quel servizio, o se la pagina internet riportava informazioni sbagliate.

    Da quel momento, l’unica risposta che ho ottenuto è quella che si scusavano per l’errore, e che avevano passato la mia richiesta al reparto competente.
    E’ passato un mese, ho sollecitato un altro paio di volte, ma nessuno si è mai più messo in contatto con il sottoscritto.

    Valutazione negativa perchè trovo molto poco corretto pubblicizzare un servizio sul sito, attraendo clienti e facendoli iscrivere alla web, quando quel servizio non si ha intenzione di erogarlo.
    L.

  7. Salvatore ha detto:

    Ho preso appuntamento alla sede di Sassari da noicompriamousato, nel loro ufficio il personale è stato molto gentile e disponibile. Però la valutazione è stata molto deludente, premetto che il mezzo valutato è un furgone (autocarro) del 2001; usato per lavoro naturalmente con graffi e segni di usura con 210’000km. La valutazione iniziale sul sito era di 735 euro, ho pensato va beh verrà valutato qualcosina di meno però almeno mi pago il passaggio del nuovo furgone. Dopo avermi controllato il furgone e scattato le foto, dopo quasi un’ora, mi hanno comunicato la valutazione reale… la somma euro 79 euro. Non ridete è la verità!!! Per sfizio ho fatto un giro per le concessionarie, per un usato del 2001 con le condizioni generali mediocri di carrozzeria e con 250’000 km (simile al mio furgone), il valore minimo è di 2’000 euro. Vorrei sottolineare che voglio 2’000 euro ma almeno una valutazione sensata non una presa in giro!

  8. Giuseppe ha detto:

    Salve,
    sulla piazza di Milano ormai è più di un anno che opera indisturbato un signore di nome Matteo Gnaccarini (a volte usa nomi falsi come Claudio Galina) che continua a cambiare “partner” con ragioni sociali diverse come Autovai di Alessia Mauri o Vanauto di Vanessa Lepore. Fa firmare dei contratti farlocchi, prende caparre fra i 3 e i 4mila euro, poi dopo qualche giorno ti manda una raccomandata intimandoti di pagare il saldo altrimenti trattiene la caparra. I truffati sono tantissimi, è nato un blog attraverso il quale i truffati vengono in contatto fra di loro ( https://truffavanauto.wordpress.com/ ). La cosa incredibile è che Questo signore Matteo Gnaccarini ha diverse decine di denunce ma continua a truffare indisturbato. Vi sembra normale? Il sito è nato con l’intento di aiutare le persone truffate che sicuramente hanno sporto enuncia contro un inesistente Claudio Gallina e che collegandosi al sito possono scoprire la vera identità di questa persona disonesta. Grazie per l’ospitalità.

  9. veronica ha detto:

    Adriano io pure devo portarla a Sassari mi dai qualche consiglio su noicompriamoauto.

  10. veronica ha detto:

    Io dovrei andarci domani,o paura che poi nn paghino o nn facciano il passaggio.

  11. Merlo flavia ha detto:

    Non perdete tempo mi offrono dopo tante domande circa 4000 euro dopo circa 2 ore di test tutti positivi mi offrono sotto 1000 euro E’ solo una bufala . Da evitare

  12. Vito ha detto:

    Avevo un appuntamento oggi pomeriggio x la valutazione dell’auto, dopo avere letto le recensioni ho disdetto. Grazie a tutti

  13. Adriano ha detto:

    Scusa… Effettuato?

  14. Adriano ha detto:

    Il pagamento e’ stato poi effettuato!

  15. Emanuele ha detto:

    Ho ceduto l” auto a questa azienda presso agenzia di Sassari a distanza di 16 giorni non ho ottenuto il pagamento del dovuto nonostante i ripetuti solleciti presso agenzia territoriale, numero verde e mail.

  16. alex ha detto:

    Possedevo un’auto d’epoca valutata sul loro sito 2900 euro (valore effettivo 3000).
    la porto nella loro sede di Bologna, e dopo una prova su strada, rientriamo in ufficio, dove facciamo diversi accertamenti, verifichiamo che è registrata come veicolo storico ASI, documenti a posto , bolli pagati, ecc.
    Alchè fanno diverse telefonate e consulti vari, dopo di che viene valutata da un loro esperto 314 euro. Hanno voglia di far perdere tempo? piuttosto la rottamo.
    Il veicolo non era in perfette condizioni, ma non sicuramente da essere valutata così poco vista poi la loro valutazione iniziale.
    L’auto è stata poi venduta per conto mio a 3000 ad un collezionista.
    Aggiungo valutazioni su siti “amici” entusiaste, chiaramente gonfiate.
    Da sconsigliare, inutile perdita di tempo, forse valida offerta solo se si ha un ‘auto da rottamare.

  17. Nicoletta ha detto:

    Ma io non capisco perché poi il pagamento deve essere fatto dopo che questi fanno il passaggio di proprietà????

  18. Ugo ha detto:

    Pure io ho cercato di vedere il valore della mia auto, il valore che loro indicano non e il vero che pagano, cercano tutte le scuse per ridurre il pezzo. Fanno vedere che non vale niente, però la vogliono comprare.

  19. Fabio ha detto:

    Ho ricevuto on-line una valutazione sulla mia Cruze di 8.100€ + eventuali accessori non di serie. Mi sono recato nella sede di Latina dove, ad attendermi all’appuntamento, c’era una sola persona “incapace” di dare anche un piccolo parere… figuriamoci una valutazione.
    Non mi soffermo a descrivere il presunto meccanico ma vado subito al dunque.
    Come optional la mia auto ha un navigatore satellitare bluetooth della casa pagato 700€ e la macchina non ha difetti ma solo un leggerissimo graffio sul paraurti posteriore sinistro. La valutazione dalla Germania è stata di 4.000€… ben la metà!
    Per quale motivo??? Non si sà…
    Mi sono fatto quasi 100 km, ho perso quasi 3 ore per aver una disavventura che non auguro neanche al mio peggior nemico.
    Volete vendere? Fatelo in privato

  20. Michele ha detto:

    Dopo la valutazione della mia auto da parte della filiale di Rimini, ho declinato l’offerta che mi pareva troppo bassa (ma questo lo capisco, è il loro lavoro).
    Sono stato ricontattato una seconda a distanza di un paio di giorni, dove mi rinnovavano l’interesse per la mia auto, ma una volta identificato, mi hanno dato del bugiardo e del pezzente.
    Tengo a precisare che avevo un fermo amministrativo di cui non mi ero accorto ed estinto il giorno dopo.
    Mi complimento con i signori che invece di fidelizzare un nuovo cliente, hanno deciso di infamarlo.
    Che sia un nuovo sistema sicuro per guadagnarsi un cliente fedele?
    Fortuna mia non ho né fretta ne bisogno di vendere.
    Ma sicuramente non saranno loro i primi a godere della mia auto.

  21. Silvio ha detto:

    Allo stesso modo hanno trattato me con un offerta ridicola rispetto alla norma .
    Accolto in una topaia di garage sotterraneo!!!!!

  22. Gianni ha detto:

    Ho incontrato a Bari questi signori in un garage pubblico a pagamento…ridicolo. Per una macchina in perfette condizioni certificata nei km. Valore di mercato 14.000 quotazione del loro sito 14150 euro hanno avuto il coraggio ad occhi bassi di offrirmi meno di 8000 euro. Il tutto mentre tra di loro deridevano delle vetture altri di malcapitati clienti. Hanno testato la mia macchina in cui le centraline elettroniche ne determinano lo stato d’uso a orecchio ma hanno fatto un test “determinante” sullo spessore della vernice. Io nonostante 3 telefonate al loro call center e 300 km non posso che confermare le esperienze negative di chi mi ha preceduto.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009