e-Postepay: caratteristiche della nuova carta prepagata virtuale di Poste Italiane

Di , scritto il 21 Marzo 2012

Nuovo fiocco azzurro in casa PosteItaliane: è stato recentemente sfornato un nuovo utile servizio, la carta prepagata e-postepay che, come dice la e- che precede il suo nome, è utilizzabile come forma di pagamento presso punti vendita online convenzionati con il circuito MasterCard per una cifra massima di 2500 euro l’anno, con un limite di 1000 euro per ciascuna operazione.

La carta può essere richiesta online con pochi clic e successivamente ricaricata sul sito poste.it oppure postepay.it mediante il conto BancoPosta. Ma anche presso qualsiasi ufficio postale, mediante carta Postamat, Postepay e contanti; oppure presso gli ATM Postamat tramite una carta Postamat, Postepay o una normale carta di credito o ancora utilizzando una SIM PosteMobile abilitata, con versamento in contanti presso i Punti Vendita Sisal e i tabaccai abilitati. Come vedete, per la ricarica non c’è che l’imbarazzo della scelta.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009