La carta fedeltà è donna

Di , scritto il 22 Gennaio 2010

Esistono vari tipi di programmi fedeltà: nei supermercati e nei negozi, ai distributori di benzina, presso le compagnie aeree.

I vantaggi per il consumatore sono svariati: buoni sconto sulla spesa o nei ristoranti, pieni di benzina, ribassi nell’abbonamento in club estetici e palestre, sconti sull’acquisto di oggetti per la casa o high tech (che spontaneamente non si sarebbero mai acquistati), regali tout court oppure partecipazione gratuita all’estrazione di premi. Ormai la fidelity card è stata sdoganata perfino nelle farmacie, dove la spesa per i farmaci viene sempre più spesso ‘ricompensata’ con buoni spendibili in prodotti parafarmaceutici.

I punti oggi si collezionano su una tessera magnetica che viene fatta strisciare in un apposito lettore, mentre un tempo si trattava di bollini da incollare su una tessera cartacea (ricordate i mitici punti Star?); ma il principio di fondo resta lo stesso: siamo nell’ambito del marketing relazionale, nel quale il concetto di fidelizzazione è uno strumento essenziale.

Una ricerca dell’università Bocconi di Milano stima che ogni italiano possieda in media 3 o 4 carte fedeltà e rivela che, sul totale degli intervistati, ben il 60% sono donne. Di queste, in più della metà dei casi si tratta di donne giovani, tra i 25 e i 35 anni.

Gli uomini sono più restii a fornire i loro dati personali e a farsi ‘schedare’. Inoltre, in genere non hanno la pazienza necessaria gestire tante carte fedeltà diverse nel portafogli. Gli uomini sono inoltre più consapevoli del fatto che solo in apparenza con le carte fedeltà si fa rientrare denaro in maniera diversa. In realtà l’unico obiettivo della fidelizzazione è indurre il consumatore spendere di più, sia facendogli acquistare oggetti di cui non avrebbe realmente bisogno, sia vendendo le merci con prezzi più alti del dovuto per bilanciare le spese del programma fedeltà.


2 commenti su “La carta fedeltà è donna”
  1. martina ha detto:

    WOW MA IO HO UNA CARTA DIVERSA DA TUTTE QUELLE CHE CI SONO SU INTERNET HO PROVATO A GUARDARE ANCHE SU FACEBOOK MA NIENTE VOI MI POTRESTE AIUTARE? PERCHè IL MIO NEGOZIO DOVE ANDAVO CON QUESTA CARTA HA CHIUSO ED NON HO RINTRACCI COME POSSO FARE VI CHIEDOAIUTO GRAZIE MILLE…

  2. […] mondiale sta dunque sempre più nella mani delle donne. A suo tempo abbiamo parlato (su questa pagina) di come la fidelizzazione passi soprattutto grazie alla clientela femminile, di come sempre più […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009