Novità per i pagamenti di tributi e tasse: Reti Amiche

Di , scritto il 22 Luglio 2010

E’ in atto un grande tentativo di innovazione e semplificazione nell’ambito dei rapporti tra cittadini, Pubblica amministrazione e Fisco. Si basa sul sistema delle “Reti Amiche”, attivo su tutto il territorio nazionale.

Il Ministro per la Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, ha infatti sottoscritto con Equitalia un protocollo d’intesa che permette un accesso sempre più ampio ai servizi della macchina amministrativa burocratica.

L’Agenzia delle Entrate, l’Inps, e gli altri enti creditori demanderanno a Equitalia la riscossione di tasse e contributi. Equitalia inviterà i contribuenti al pagamento mediante bollettini che il cittadino potrà pagare negli sportelli del circuito “Reti Amiche” (Poste, tabaccai, sportelli Lottomatica, grande distribuzione e sportelli Bancomat), i quali rilasceranno apposita quietanza per poi dirottare l’entrata direttamente agli enti creditori.

Aumenterà così il numero degli luoghi in cui sarà possibile effettuare il pagamento con conseguente riduzione di costi e tempi per i contribuenti.

I dipendenti della pubblica amministrazione avranno la possibilità di usufruire di sportelli direttamente nei luoghi in cui prestano servizio.

Una grande sfida, un altro passo importante nel lungo cammino della semplificazione, che con le opportune campagne di sensibilizzazione, potrà dare anche nell’immediato i suoi frutti, migliorando la qualità dei servizi, senza oneri per lo Stato e con notevoli vantaggi per tutti i cittadini.

A cura di Massimiliano Casto
Tributarista Consulente del Lavoro


2 commenti su “Novità per i pagamenti di tributi e tasse: Reti Amiche”
  1. Massimiliano Casto ha detto:

    La novità è proprio questa: facilitare e semplificare. Speriamo che la Equitalia mantenga gli impegni e riesca a sbalordirci.

  2. Riccardo ha detto:

    Speriamo che tali bollettini riportino anche un rispettivo IBAN in modo da poterli pagare, in maniera molto più semplice e soprattutto gratuita, per chi ha un c/c senza costi per i bonifici.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009