Che cosa sono i fondi obbligazionari a scadenza?

Di , scritto il 22 Settembre 2011

Insieme ai fondi a formula, i fondi obbligazionari a scadenza sono una soluzione proposta ultimamente da alcuni gestori per andare incontro ai principali desideri del piccolo investitore in balia della crisi finanziaria: bisogno di protezione e desiderio di sapere a monte quale risultato ci si può aspettare.

I fondi obbligazionari a scadenza uniscono i vantaggi degli investimenti in obbligazioni con quelli dei fondi, ovvero: elevata diversificazione e gestione professionale. Il gestore si impegna infatti a costruire per il cliente un portafoglio con bassa correlazione e una accurata selezione a livello di titoli e settori. Questo portafoglio viene osservato quotidianamente. Se si nota che un titolo sale, si può venderlo. Mentre invece, se sorgono dei problemi, si cercano soluzioni alternative e si cambia il titolo.

Come avrete capito, si tratta di fondi obbligazionari flessibili, con una durata prestabilita (di solito cinque o sette anni) e distribuzione dei proventi con cedola annua.

Per quanto concerne la composizione del portafoglio, di solito esso è composto esclusivamente da obbligazioni (governative e corporate in qualunque valuta, talvolta anche con una componente da Paesi emergenti), comunque non da azioni.

Per questo tipo di investimento il grado di rischio è medio all’inizio, ma va scemando in maniera progressiva all’avvicinarsi della data di scadenza.

1 commento su “Che cosa sono i fondi obbligazionari a scadenza?”

Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009