Carta di credito e finanziamenti: le proposte di Agos

Di , scritto il 23 Giugno 2009

Carta AttivaIl ricorso all’indebitamento è tanto vituperato di questi tempi, ma di fatto è necessario e inevitabile. Da un lato per andare incontro ai bisogni impellenti delle famiglie, dall’altro per mantenere alto il livello dei consumi e fare girare l’economia.

In questo senso giudichiamo con favore le due nuove, recenti proposte di Agos, azienda specializzata nel credito al consumo:

* Carta Attiva, una carta di credito del circuito MasterCard/Visa caratterizzata dalla massima flessibilità. Permette di disporre di una riserva di denaro di utilizzo immediato e molto semplice. Con Carta Attiva è il cliente a scegliere la modalità di rimborso: con rate mensili oppure a saldo. Con vari vantaggi riservati ai suoi titolari, per esempio: assicurazione facoltativa in caso di furto e/o smarrimento, servizio SMS (per essere informati in tempo reale sul saldo e la disponibilità della carta) e sconti sul carburante presso gli Erg Point. Ulteriori informazioni su questa pagina.

* Finanziamenti flessibili Duttilio, con cui – stranamente senza pagare alcuna penale – è possibile cambiare l’importo della rata, oppure saltare il pagamento della rata, anticipare o posticipare il rimborso, variare la durata del prestito. Con questo prodotto si possono ottenere fino a 30.000 euro di finanziamento, con la possibilità di scegliere quale sarà la durata del rimborso, da un minimo di 12 a un massimo di 120 mesi. Si può richiedere subito online la simulazione di un prestito, che – vedrete – sarà duttile come il suo nome.

Due prodotti da tenere assolutamente presenti, perché reggono bene il confronto con le altre carte di credito più note e utilizzate e i prestiti personali.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009