Quali sono le azioni di Borsa più costose in assoluto?

Di , scritto il 23 Novembre 2012

Riprendiamo da IlSole24Ore online un interessante articolo con infografica che fornisce un elenco delle aziende le cui azioni sono le più care in assoluto. Batte ogni record la Berkshire Hathaway, ogni azione della quale vale 130.000 dollari. Si tratta di una società proprietà del mitico Warren Buffett – e non è un caso. A notevole distanza, seguono le azioni della svizzera Lindle & Spruengli, produttrice di cioccolato, che valgono quasi 36.000 dollari l’una. Medaglia di bronzo a un’altra società svizzera, la Rothschild che si ferma (si fa per dire) a circa 19.000 dollari.

A seguire, una sfilza di aziende giapponesi; bisogna arrivare fino alla posizione 19 per trovare una società dell’area euro, la francese Cambodge, nel settore trasporti/logistica, una cui azione costa poco più di 6000 euro.

Normalmente le società quotate in borsa, anche quando molto floride, optano per la procedura chiamata split (letteralmente, “suddivisione” del capitale in un alto numero di azioni dal prezzo più basso) per garantire la loro liquidabilità sul mercato: per questo un’azione di una società come Telecom Italia vale 100.000 volte meno di una Berkshire Hathaway. Lo split però aumenta l’esposizione alla speculazione. Quando invece il prezzo è stellare, gli investitori sono di tipo diverso. Le azioni di lusso hanno quindi questa caratteristica: basso livello di liquidità, ma alto livello di investitori – e questa combinazione speciale le porta a macinare sempre nuovi record di prezzo.

Mascherine in pronta consegna

1 commento su “Quali sono le azioni di Borsa più costose in assoluto?”

Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009