Fondi comuni di investimento e Sicav: quali sono le differenze

Di , scritto il 24 Marzo 2014

OICRCon la sigla OICR si indica la macrocategoria degli Organismi di investimento collettivo del risparmio – una categoria in cui sono inclusi i fondi comuni di investimento (istituiti e gestiti dalle SGR ovvero le società di gestione del risparmio) e le Sicav (altro acronimo che sta per società di investimento a capitale variabile.

Fondi comuni di investimento e SICAV sono per molti versi simili, perché in entrambi i casi si tratta di gestione collettiva del risparmio che si esplica mediante una società per azioni. La differenza tra i due organismi di investimento collettivo del risparmio sta nel fatto che chi partecipa alle Sicav diventa socio e detiene delle azioni, con la possibilità di partecipare all’assemblea degli azionisti con diritto di voto e conseguente potenziale influenza sulle mosse della società, mentre chi partecipa ai fondi di investimento non è un socio ma semplicemente possiede delle quote di partecipazione al fondo, un patrimonio autonomo e nettamente distaccato dal patrimonio sociale.

In passato, al posto della sigla OICR si utilizzava l’acronimo OICVM, che indicava gli Organismi di investimento collettivo in valori mobiliari e che talvolta viene ancora usato per indicare l’insieme di fondi comuni e Sicav.


1 commento su “Fondi comuni di investimento e Sicav: quali sono le differenze”
  1. […] gestione collettiva del risparmio […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009