Gravi perdite Facebook: si prepara il passaggio al NYSE?

Di , scritto il 24 Maggio 2012

Cinque giorni sono bastati per capitolare. Secondo rumor riportati dall’agenzia Reuters (ma non confermati), visto da un lato l’immediato crollo del valore dei titoli del 18% (anche se ieri si è assistito a un rialzo del 3,23% che ha portato le azioni a 32 dollari rispetto ai 38 dell’IPO) e dall’altro i francamente inaccettabili problemi tecnici della piattaforma di contrattazione del Nasdaq degli ultimi giorni, i dirigenti del più noto dei social network sarebbero già lavorando per un passaggio delle quotazioni all’indice NYSE. Quest’ultimo è un indice più generico rispetto al Nasdaq, che invece è specializzato ai titoli della cosiddetta new economy e comunque trarrebbe giovamento dall’ospitare un cliente come Facebook.

Intanto, sul flop dell’azienda di Mark Zuckerberg partono inchieste e si preparano le prime class action.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009