Italiani, il 56% pronto ad emigrare per lavoro

Di , scritto il 24 Giugno 2008

emigrantiSarà anche un sintomo della scarsa appetibilità del mercato del lavoro italiano, ma fatto sta che secondo un sondaggio condotto da una nota società di ricerca e selezione del personale, ben il 56% degli italiani sarebbe pronto a fare le valigie per andare all’estero in cerca di un’occupazione migliore.

L’analisi della Robert Half International ci dice infatti che oltre un italiano su due vorrebbe andare via dall’Italia qualora trovasse all’estero una migliore qualità della vita, o una retribuzione più adeguata.

Certo è che il sondaggio della Robert Half è condotto su un campione poco rappresentativo della popolazione italiana, costituito da 5.000 manager del settore finanziario.

Tuttavia il dato è ad ogni modo interessante: dopo la Germania, l’Italia è il secondo Paese europeo che si caratterizza per voglia di migrare all’estero per motivi occupazionali.


1 commento su “Italiani, il 56% pronto ad emigrare per lavoro”
  1. Borsista ha detto:

    Stiamo tornando al pre-boom economico, la gente è costretta di nuovo a partire e il potere d’acquisto scende ancora… che schifo


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009