Alfabetizzazione finanziaria nelle scuole americane con il piano Obama

Di , scritto il 24 Giugno 2009

barack scuolaIl presidente degli Stati Uniti guarda alle nuove generazioni e, nel nuovo piano finanziario che avrà il compito di rilanciare l’economia mondiale, prevede anche una voce chiamata ‘istruzione’. La nuova Consumer Financial Protection Agency avrà un ruolo guida nell’educare i consumatori alle scelte d’investimento e d’indebitamento, poiché secondo il piano di Obama la responsabilità di ogni cittadino USA per superare questa crisi mondiale passa inevitabilmente… per i banchi di scuola! I broker di Wall Street e i top manager che hanno speculato per anni senza nessuno scrupolo etico-finanziario sono ormai considerati “le pecore nere” della new economy.

L’educazione finanziaria pare ormai importante quanto l’educazione stradale, e per lo Stato assicurarla diventa una sorta di obbligo morale in un’epoca in cui la responsabilità di assicurarsi una pensione adeguata nell’età avanzata ricade ora sulle spalle dei consumatori, sempre più confusi dalle opzioni di investimento proposte da banche e assicurazioni.

A pagare il prezzo più caro dell’ignoranza finanziaria non sono le grandi aziende, bensì i semplici cittadini, soprattutto coloro che sono già finanziariamente vulnerabili: le donne, gli anziani, le minoranze, i divorziati o separati. Secondo un’indagine effettuata da Annamaria Lusardi (Lavoce.info) insieme a Peter Tufano con la società di ricerche di mercato TNS Global, il costo dell’uso della carta di credito per un individuo con bassa conoscenza finanziaria è del 50% più alto del costo per un consumatore medio che usa le carte di credito.

Un governo responsabile ha sempre il dovere di mettere a disposizione dei cittadini ogni tipo di informazione corretta riguardo a finanza e mercati; oggi però bisogna osare di più: trasformare le semplici conoscenze in ‘saperi’ e sostenere le fasce più deboli di fronte a difficoltà economiche di cui spesso non si comprendono i meccanismi. Una cattiva finanza, se la conosci, la eviti!



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009