Successo crescente per le carte prepagate

Di , scritto il 24 Settembre 2009

Carte_creditoGli italiani hanno mostrato di apprezzarle fin dall’inizio, ma il 2009 ha visto un vero e proprio boom delle carte prepagate, che ora costituiscono il 41% di tutte le carte di credito, come attesta l’Osservatorio del settore.

La loro diffusione è aumentata in quest’anno del 30%. Tra le prime della classe, le carte Paypal, Postepay, ma anche quelle di altri istituti di credito, come la IW Bag di IW-Bank .

Quelle che sembravano le sorelle minori delle carte di credito sono ormai arrivate in Italia a 5,8 milioni di esemplari, con un tasso di crescita di gran lunga superiore a quello della moneta elettronica tradizionale, che, anzi, nel 2008 è diminuita dello 0,7%, con un tasso di attività che è passato dal 47% al 39,5%.

In Italia si continua comunque a preferire l’uso dei contanti, infatti la penetrazione delle carte di credito nel nostro paese è di appena il 20%, contro il 65% degli USA e del 50% nel Regno Unito. Come dire… nel nostro paese non si è ancora colto pienamente che la prepagata è il modo più sicuro per pagare. Ma ci arriveremo anche noi.

Chi opta per le prepagate sono soprattutto i giovani, che le usano per i viaggi e per le transazioni online. In genere l’importo medio pagato è inferiore a quello delle carte di credito: 50 euro contro 100.

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009