La crisi finanziaria porta a riversare i miliardi sui fondi hedge

Di , scritto il 26 Agosto 2011

Gran parte dei capitali in fuga dalle Borse e dai fondi sovrani si è riversata sugli hedge fund, i cosiddetti “diesel” del risparmio gestito (ne abbiamo parlato diffusamente in questo articolo). Si pensi che il fondo Bridgewater di Ray Dalio ha guadagnato in una sola settimana 3,5 miliardi dollari US, mentre da gennaio la percentuale di guadagno è del +20%. Il gestore di questo fondo ha puntato sui pochi settori in salita: oro, bond tedeschi e giapponesi. Medesima strategia e risultati analoghi anche per Citadel Investment Group di Ken Griffin, un altro fondo che in questo periodo nero si è indubbiamente arricchito.

Tutto il settore dei fondi hedge ha navigato tranquillo durante il periodo delle grandi turbolenze, con la sole eccezione del Paulson & Co e dell’Advantage Plus di John Paulson che hanno perso rispettivamente 30 miliardi di dollari e il 30% negli ultimi cinque mesi. L’errore è stato quello di aver avevano puntato sulla ripresa delle banche americane, che invece non è avvenuta.

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009