ETF: che cosa sono NAV e iNAV

Di , scritto il 26 Agosto 2013

ETFPer chi decide di investire in ETF, è fondamentale conoscere il concetto di NAV che, come vedremo in un futuro articolo, è di fondamentale importanza ai fini della tassazione. L’acronimo significa Net Asset Value e indica il valore effettivo di un ETF. In altre parole, ne misura il patrimonio netto (che in inglese si chiama asset value). Esso si calcola sommando titoli e liquidità creata dall’accumulo dei dividendi, il tutto al netto delle spese di gestione. In pratica, il NAV è la cifra che indica ufficialmente il valore dell’ETF, quella indicata sui più importanti quotidiani finanziari. Non si tratta del prezzo che l’ETF ha in tempo reale in Borsa, bensì di quello che ha alla chiusura del mercato.

La quotazione dell’ETF aggiornata in tempo reale si chiama invece iNav e di solito viene aggiornata ogni 15 secondi in base all’andamento della domanda e dell’offerta. L’iNAV è un prezzo teorico, un’approssimazione. Se a fine giornata si guardano NAV e iNav si scopre che non coincidono perché il NAV include anche la componente di liquidità del fondo e l’accumulo dei dividendi – sempre con la sottrazione delle spese di gestione. NAV e iNAV sono uguali soltanto il giorno dello stacco dei dividendi.

A questo punto bisogna introdurre un ultimo concetto: quello di delta NAV, ovvero il valore che deriva dalla differenza tra il NAV delle quote dell’ETF nel giorno di vendita e il NAV delle quote dell’ETF nel giorno di acquisto. Esso è anche detto reddito da capitale.

2 commenti su “ETF: che cosa sono NAV e iNAV”
  1. […] di reddito: * reddito da capitale inteso come dividendi; * reddito da capitale, anche detto delta NAV; * redditi diversi, ovvero il capital gain prodotto dalla differenza tra il prezzo di vendita ed il […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009