Mercato immobiliare italiano: quali sono gli effetti del tasso legale bassissimo

Di , scritto il 27 Gennaio 2014

Mercato_immobiliareAlla fine del 2013 il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha fatto scendere il tasso di interesse legale, che dal 1 gennaio 2014 è all’1% mentre l’anno scorso era del 2,5%. Quali sono le conseguenze pratiche nel settore degli investimenti immobiliari?

* Dal punto di vista fiscale, i pagamenti ritardati nei confronti dello Stato sono sanzionati in base a un tasso di interesse molto più contenuto che in passato, al punto che optare per il ravvedimento operoso costa meno che farsi finanziare dalle banche. Se la somma non pagata ammonta a 2000 euro, ad esempio, dopo un anno di ritardo, la mora da pagare sarà del 3,75% a cui si aggiungono appena 20 euro di maggiorazione come tasso legale (poco più di 5 centesimi al giorno). Ricordiamo che il tasso legale è un tasso di interesse semplice. Attenzione, però, perché se si supera l’anno le sanzioni cambiano: al primo avviso di accertamento la mora diventa del 30% fisso cui va aggiunto il tasso di interesse legale in vigore in quel periodo.

* Nell’ambito degli affitti, il tasso legale va a incidere su due fronti: in primo luogo determina la quantità di interessi da restituire sul deposito cauzionale versato alla stipula del contratto (ma solo se quest’ultimo include questo tipo di clausola). In secondo luogo, determina come deve essere integrato il canone se vengono svolti interventi di manutenzione straordinaria sull’immobile. Supponiamo che le spese per la tinteggiatura delle scale ammontino a 4000 euro: il canone annuo potrà essere aumentato dell’1%, ovvero di 40 euro.

* Infine, un’ultima parola sull’usufrutto o prestito vitalizio ipotecario: per calcolare il valore fiscale i calcoli sono piuttosto complessi, comunque basti dire che, oltre all’età (ovvero all’aspettativa di vita) di chi cede l’immobile, il valore dell’usufrutto vitalizio è direttamente proporzionale anche al tasso legale d’interesse – e quindi in questo periodo è particolarmente basso.


1 commento su “Mercato immobiliare italiano: quali sono gli effetti del tasso legale bassissimo”
  1. […] all’investimento in un fondo di investimento immobiliare o all’acquisto di un immobile da mettere in affitto, il crowdfunding immobiliare offre alcuni vantaggi, tra […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009