Migliorare la propria cultura economica e finanziaria: qualche suggerimento

Di , scritto il 27 Marzo 2012

Nel nostro piccolo ci proviamo anche noi, a somministrare delle pillole di cultura finanziaria su servizi e prodotti, spiegando quali sono i rischi e quali le opportunità. E la nostra formazione/informazione sembra avere discreto successo, visto il numero sempre crescente dei Follower di SoloFinanza.it su Twitter e degli amici sulla pagina Facebook (se volete diventarlo anche voi, basta cliccare sulle iconcine qui in alto).

Ma in Italia la maggior parte delle persone, anche di cultura medio-alta è ancora troppo a disagio in materia di preparazione economica e finanziaria, sia teorica che pratica. Questa carenza è venuta prepotentemente alla ribalta in questi anni di crisi economica, in cui pochissimi sono coloro che non si sono sentiti allo sbando.

Da dove si potrebbe cominciare per crearsi un background decente per il settore degli investimenti e del risparmio? Una bella iniziativa da segnalare è quella di BNL in collaborazione con le librerie Feltrinelli, che ha ripreso i Seminari EduCare, un’iniziativa gratuita e aperta a tutti: privati, imprenditori e professionisti, con l’obiettivo di veicolare educazione finanziaria mediante lezioni su temi basilari. Non ci dilunghiamo sui dettagli che troverete comodamente sul sito.

Per chi non avesse tempo a disposizione per spostarsi, consigliamo la lettura di un paio di volumi divulgativi usciti di recente, dopo i quali leggere le pagine di Economia su un qualsiasi quotidiano sarà molto più semplice e consentirà di tenersi sempre aggiornati sulle novità. Eccone i titoli:

* Risparmio e investimenti. Guida facile per la famiglia. Come ottenere il massimo con il minimo rischio, di Giacomo Ferrari, 2012, edizioni Mind, 127 pagine. Un manuale di semplice comprensione, privo di tecnicismi, per capire i fondamentali riguardo a banche, investimenti in Borsa, fondi, azioni, bond, titoli di stato, rischi e rendimenti, risparmio e tasse.

* Educazione Finanziaria a scuola. Per una cittadinanza consapevole, a cura di Enrico Castrovilli, 2011, Edizioni Guerini e Associati, 286 pagine. Studiato per permettere agli studenti di orientarsi su argomenti come risparmio, valute, istituti di credito, finanziamenti, il volume è stato compilato da alcuni dei maggiori esperti italiani di educazione finanziaria, tra cui l’attuale ministro Elsa Fornero sulla “educazione al risparmio previdenziale”. Un passo avanti per portare l’insegnamento dell’economia nei programmi scolastici.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009