Fiat e Chrysler, accordo raggiunto con i sindacati americani

Di , scritto il 27 Aprile 2009

fiat-chryslerIl sindacato americano dell’auto United Auto Workers ha annunciato di aver raggiunto un accordo con Chrysler LLC e Fiat per ridurre il costo del lavoro. Anche il governo americano concorda circa le concessioni sul proprio contratto 2007 e sulle condizioni circa l’assicurazione sanitaria.

L’accordo, secondo il Wall Street Journal, dovrebbe contenere un taglio del 50% nel contributo in contanti da dieci miliardi di dollari che l’azienda avrebbe dovuto versare in uno speciale fondo sanitario per i pensionati e riduzioni pari da almeno a centinaia di dollari nel costo di produzione di ciascun veicolo. Entro giovedì 30 aprile i membri dell’UAW dovranno ratificare l’accordo e accogliere le richieste avanzate dal Tesoro americano come condizioni per i finanziamenti di emergenza concessi a Chrysler.

I risparmi complessivi annuali in seguito all’approvazione dell’accordo dovrebbero ammontare a 240 milioni di dollari canadesi (198 milioni di dollari Usa).

[via Il Sole 24 Ore]



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009