Mutuo Superflash di Intesa Sanpaolo: la nuova offerta per i giovani

Di , scritto il 27 Aprile 2016

intesa_sanpaolo mutuoSei un giovane risparmiatore e desideri acquistare la tua prima casa? Scopri la nuova offerta mutuo Superflash di Intesa Sanpaolo dedicata agli under 35.

Complice la rinnovata crescita post-crisi – segnalata dal Barometro Crif – e i tassi di interesse più bassi, le richieste di mutuo per i giovani sono in netta crescita. Di conseguenza, numerosi sono gli istituti creditizi che, per andare in contro alla richiesta dei giovani risparmiatori, propongono mutui che garantiscono la possibilità, anche a chi è da poco entrato nel mondo lavorativo, di acquistare la loro prima casa.

Come orientarsi quindi tra le molteplici offerte mutuo per l’acquisto della prima casa? E come scegliere quello che meglio rispetta le esigenze di un giovane risparmiatore? Senza dubbio la cosa migliore da fare è analizzare le diverse offerte presenti sul mercato con l’aiuto di un comparatore online come SuperMoney, i cui esperti oggi ci parlano di un’offerta in particolare. Tra i vari mutui Intesa Sanpaolo per acquisto prima casa c’è infatti una soluzione pensata appositamente per gli under 35: Mutuo Superflash. Vediamo quindi nel dettaglio condizioni e vantaggi di questo finanziamento casa dedicato ai giovani.

La nuova offerta mutuo Intesa Sanpaolo in breve

Superflash è la nuova offerta mutuo Intesa Sanpaolo della linea Mutuo Domus pensata appositamente per tutti i giovani che desiderano acquistare il loro primo immobile. Si tratta di un mutuo super flessibile che finanzia il 100% del valore dell’immobile con durate fino a 40 anni e con il vantaggio di un periodo iniziale con rate leggere di soli interessi.

Mutuo Domus Superflash è dedicato ai giovani risparmiatori di età compresa tra i 18 e i 35 anni ed è disponibile sia nella versione a tasso fisso che in quella a tasso variabile. Il finanziamento a tasso fisso ha una durata compresa tra i 10 e i 40 anni; quello a tasso variabile ha invece una durata compresa tra i 10 e i 30, oltre il periodo di preammortamento tecnico.

La nuova offerta mutuo Superflash di Intesa Sanpaolo permette di attivare l’Opzione Sospensione Rate (fino a 6 mesi consecutivi) così come l’Opzione flessibilità durata che offre invece la possibilità di allungare/abbreviare la durata del finanziamento per un massimo di 10 anni (5 anni nel caso di tasso fisso) – ovviamente nel rispetto delle durate massime previste -. Nel caso in cui il mutuatario sia un lavoratore atipico, il mutuo è assistito dalla “Polizza Lavoratori Atipici” che ha una durata decennale e senza costi aggiuntivi per il cliente.

Quanto costa il mutuo Superflash?

Per quanto riguarda i costi del mutuo Superflash rivolto agli under 35, Intesa Sanpaolo pone a costo zero le spese di avviso scadenza e/o quietanza di pagamento così come quelle di attivazione del posticipo rate e quelle di flessibilità durata mentre non prevede nessuna penale per l’estinzione anticipata.

Per capire quanto può costare un mutuo Superflash avente come finalità di acquisto una prima casa proviamo a fare un esempio. Per un cliente di età compresa tra i 18 e i 35 anni non ancora compiuti al momento della stipula e richiedente un mutuo a tasso fisso di 100.000 € per una durata di 40 anni, i costi sono i seguenti:

  • TAN del 2,7%
  • TAEG del 2,880%

Invece, per un cliente di età compresa tra i 18 e i 35 anni non ancora compiuti dalla stipula e richiedente un mutuo a tasso variabile di 100.000 € per una durata di 30 anni, i costi sono i seguenti:

  • TAN del 1,468%
  • TAEG del 1,665%

Per entrambi i mutui Superflash, sia a tasso fisso che a tasso variabile, l’imposta sostitutiva sarebbe dello 0,25% dell’importo del mutuo, le spese di istruttoria di 700€ e quelle di perizia pari a 320€.

Quali sono i requisiti per richiedere il finanziamento?

II mutuo Superflash Intesa Sanpaolo può essere richiesto, come già menzionato, dagli under 35. Inoltre devono essere rispettati anche i seguenti requisiti per poter rientrare in questo tipo di finanziamento:

  • Il mutuo deve essere intestato a tutti gli acquirenti dell’immobile su cui viene iscritta l’ipoteca;
  • Il numero massimo degli intestatari del mutuo deve essere di 2 persone;
  • Se il mutuatario è un lavoratore atipico, questo deve essere assunto a tempo determinato da più di 6 mesi, avere un contratto di lavoro con durata residua di almeno 4 mesi dalla richiesta di mutuo ed aver lavorato almeno 18 mesi negli ultimi due anni oltre ad essere residente in Italia da almeno 2 anni;
  • Se il mutuatario è un lavoratore dipendente deve essere assunto con un contratto di lavoro a tempo indeterminato e deve aver superato il periodo di prova;
  • Se il mutuatario è un lavoratore autonomo o professionista deve avere un’anzianità lavorativa di almeno 2 anni;
  • Se, infine, il mutuatario è un cittadino non italiano per attivare il finanziamento è necessaria un’anzianità lavorativa di almeno tre anni.

1 commento su “Mutuo Superflash di Intesa Sanpaolo: la nuova offerta per i giovani”
  1. […] numerosi prodotti bancari a loro dedicati, settimana scorsa abbiamo parlato del mutuo per i giovani Superflash di Intesa Sanpaolo. In questo articolo abbiamo scelto di parlare dei mutui Unicredit per acquisto prima casa e in […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFinanza.it – Guida agli investimenti finanziari supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009